Dati Istat: La Puglia è la regione che cresce di più

Emiliano e Mazzarano individuano in innovazione tecnologica, ricerca ed alta specializzazione le nuove leve dell’economia

martedì 31 Ottobre 2017

Sono giunti prontamente i commenti del governatore Emiliano e dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Mazzarano alla pubblicazione dei dati Istat, che vedono la Puglia quale regione in Italia che cresce di più. “La migliore notizia della giornata, - hanno dichiarato al termine dei lavori della  della Giornata italiana di statistica, giunta quest'anno alla settima edizione, svoltasi ieri a Bari - che ci deve spingere a non mollare neppure di una virgola sulle politiche dello sviluppo e dell'occupazione, ed anzi ad osare ancora di più". Secondo l'Istat il Pil della Puglia ammonta a 70 miliardi di euro, rappresentando il 4,3% dell'intero prodotto lordo nazionale e il 19% di quello del Mezzogiorno. Aumenta la spesa per consumi ed il reddito disponibile delle famiglie (+1,7% in Puglia) con il dato più elevato tra le regioni italiane. "Nonostante i numeri siano molto positivi - hanno aggiunto Emiliano e Mazzarano - bisognerà attendere ancora del tempo prima che la ripresa entri nelle case delle famiglie pugliesi. E tuttavia ogni indicatore Economico ci dice che ormai è solo questione di tempo, e che ci cominciamo a mettere alle spalle la drammatica crisi Economico finanziaria che ci ha colpiti dal 2009".

Paola Pagone

TAGS: PUGLIA | DATI ISTAT | MICHELE EMILIANO | MICHELE MAZZARANO | INNOVAZIONE TECNOLOGICA | CONTRORADIO | CONTROWEB | SEMPRE SUL PEZZO

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie