Matera 2019. Incontro tra Loredana Capone e Adriana Poli Bortone

“Buona parte del suo successo dipenderà dalla nostra capacità di lavorare insieme”

martedì 10 Ottobre 2017

Il dialogo tra le regioni Puglia e Basilicata si fa sempre più vivo in vista dell’appuntamento con Matera capitale della cultura 2019. A conferma di questo andamento la presenza, dello scorso sabato, intorno allo stesso tavolo di intesa di Loredana Capone, assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, e Adriana Poli Bortone, assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Matera. “L’obiettivo - ha detto Capone - è aprire anche alla città, allargare l’accordo al Comune di Matera e alla Fondazione Matera-Basilicata 2019. Buona parte del successo di Matera 2019 dipenderà, infatti, dalla nostra capacità di lavorare insieme, posto che gli obiettivi delle due regioni e dei territori coinvolti sono convergenti”. Sostenere reciprocamente i programmi culturali e turistici di Puglia e Basilicata è lo scopo dell’intesa firmata tempo fa dai due presidenti regionali Michele Emiliano e Marcello Pittella. Una collaborazione che può contare su una forte volontà, già esplicitata dall’assessore Loredana Capone con la recente firma del disciplinare per la realizzazione del programma “La Murgia abbraccia Matera”: 150mila euro ed un concorso di idee attraverso cui la Regione selezionerà alcune proposte finalizzate al recupero ed alla valorizzazione di manufatti storici legati all’agricoltura e alla pastorizia del territorio murgiano.

Lucia Schiraldi

TAGS: matera 2019 | capitale cultura | puglia | basilicata | accordo | intesa | tavolo | assessori | collaborazione | valorizzazione | turismo | cultura

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie