Giovanni Dipierro nominato responsabile dell’Autorità di Sistema portuale Adriatico-meridionale

Ora occhi puntati sul Piano Operativo Triennale

lunedì 09 Ottobre 2017

Il comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale Adriatico-Meridionale entra nel pieno delle proprie funzioni. Anche Bari dunque, Città metropolitana, ha nominato il proprio rappresentante: si tratta dell’ingegnere Giovanni Dipierro che aveva fatto pervenire la propria candidatura per ricoprire l’incarico. Sessantuno anni, barese, Dipierro è stato anche sindaco della città di Noicattaro. A questo punto il quadro, almeno sul piano tecnico-burocratico, è completo. Nel comitato di gestione siedono infatti il presidente dell’autorità di sistema, un componente designato dalla Regione, uno appunto dalla Città metropolitana, uno dalla città di Brindisi, uno da Manfredonia e un componente dall’Autorità Marittima. L’ultima carta da giocare, a questo punto, in termini di rappresentanza è quella del segretario generale dell’ente ormai costituitosi in forma sistemica. Nel frattempo il confronto con l’Autorità non si è mai fermato. Si è tenuto pochi giorni addietro, infatti, l’incontro tra l’associazione Ops, il presidente Patroni Griffi, l’attuale segretario generale e i dirigenti dell’autorità portuale. Occasione utile per mettere sul tavolo le strategie e gli obiettivi relativi al porto di Brindisi. “Si è potuto constatare con soddisfazione – ha dichiarato a margine dell’incontro Teo Titi Presidente dell’Associazione Ops – che alcune delle richieste che Ops avanzò al presidente sono già state inserite nel Piano: il miglioramento delle strutture portuali dedicate ai passeggeri, un investimento dell’Authority per abbellire via del Mare con installazioni artistiche e altre. Continuano ad essere presenti nel Piano gli importanti progetti infrastrutturali ai quali il porto non può rinunciare. Il presidente – continua Titi – ha inoltre assicurato che nella nuova organizzazione Brindisi continuerà ad avere una propria indipendenza operativa e che alcune aree strategiche della nuova Autorità di Sistema portuale saranno gestite dagli uffici di Brindisi”.

 

Redazione Controradio

TAGS: Autorità di sistema portuale Adriatico-Meridionale | Giovanni Dipierro | associazione Ops | il presidente Patroni Griffi | porto di Brindisi |

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie