Giornata Fai d'autunno. l'appuntamento è per domenica prossima, il 15 ottobre

Un viaggio a ritroso nel tempo a Giovinazzo, Gravina e Barletta, a Bari visite guidate e spettacoli nel Castello Svevo

lunedì 09 Ottobre 2017

Tutto pronto per domenica prossima, il 15 ottobre, giorno in cui ricorre la Giornata Fai d'Autunno. Come vuole una tradizione consolidata ormai da anni, aperture straordinarie e visite guidate interesseranno vari comuni del barese incluso il capoluogo, ma il viaggio quest’anno per molti sarà all’insegna della riscoperta di luoghi che portano con sé testimonianza del grande e lungo passato dei nostri territori. Un viaggio a ritroso nel tempo a partire dal Dolmen megalitico di San Silvestro a Giovinazzo, della Gravina o della cripta di San Michele Arcangelo, autentico gioiello del patrimonio rupestre murgiano. Due giorni, invece, saranno riservati a chi decida di varcare le soglie del teatro Curci di Barletta: sabato e domenica il palcoscenico ottocentesco racconterà i suoi segreti e la sua storia. Piuttosto ricche, poi, le opportunità di visita a Taranto con la Giornata Fai d'autunno che invita a esplorare la città vecchia attraverso una serie di luoghi: palazzo Gallo, la chiesa di Sant'Andrea degli Armeni e l'osservatorio meteorologico. A Bari, non si poteva che partire dal Castello normanno svevo, vista la recentissima inaugurazione dei nuovi ambienti espositivi, ricavati al primo piano, lì dove un tempo c'erano uffici.

 

Paola Pagone

TAGS: Eventi | Fai | Giornata Fai dautunno | Bari | provincia di Bari | Dolmen megalitico | San Silvestro | Giovinazzo | Gravina | cripta di San Michele Arcangelo | teatro Curci | Barletta | Taranto | Castello normanno svevo |

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie