Siglato l’accordo per la valorizzazione delle aree portuali pugliesi

L’intesa, di durata triennale, prevede interventi di restyling artistico dei depositi granari presenti nelle sedi di Bari e di Barletta

mercoledì 04 Ottobre 2017

È stato siglato nella giornata di ieri, a Palazzo di Città, il protocollo che impegna i Comuni di Bari e Barletta, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSP), l’Accademia di Belle Arti di Bari e la Silos Granari della Sicilia S.r.l., società del gruppo Casillo, a realizzare una serie di azioni finalizzate alla valorizzazione dei silos granari nelle aree portuali delle due città pugliesi. L’intesa, di durata triennale, prevede interventi di restyling artistico dei depositi granari presenti nei porti di Bari e di Barletta, per attivare un processo di reinterpretazione creativa del paesaggio industriale urbano che possa contribuire a migliorare l’attrattività complessiva dello skyline delle due città costiere. A siglare l’accordo i sindaci Antonio Decaro e Pasquale Cascella, il presidente di AdSP, Ugo Patroni Griffi, il presidente dell’Accademia Ennio Triggiani e l’amministratore unico della Silos Granari Davide Campanile. Nell’ambito del protocollo è prevista la costituzione di un tavolo tecnico che sarà incaricato di individuare soluzioni artistiche (come il videomapping, il painting o la realizzazione di strutture luminose a basso impatto ambientale) che, salvaguardandone la funzione, inseriscano al meglio i silos all’interno del paesaggio urbano.

Redazione Controradio

TAGS: bari | barletta | accordo | porti | sales granari | Adsp | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie