“Desiderio di città, la città la mia casa” la famiglia al centro del concorso fotografico

L’iniziativa promossa dall’associazione internazionale docenti Said

martedì 03 Ottobre 2017

È stato presentato, a Palazzo di Città, il concorso fotografico “Desiderio di Città, la Città la mia Casa”, promosso dall’associazione internazionale docenti Said, con l’obiettivo di veicolare immagini che abbiano come tema la bellezza della città in tutte le sue espressioni e in particolari momenti della quotidianità, da pubblicare sul calendario 2018 prodotto dall’associazione. Le finalità del concorso, rivolto ai cittadini di Bari e Fasano, sono state illustrate da Giuseppe Cascella, presidente della commissione consiliare Culture “Per il concorso servono immagini di vita familiare immortalate sullo sfondo delle nostre città, perché ognuno di noi ha, nel proprio album di famiglia, delle foto legate a momenti significativi della sua vita, immagini che ricordano il luogo dove viviamo, alle città di Bari e di Fasano. La nostra città vecchia, ad esempio è un luogo magico che conserva antiche chiese ed edicole votive legate a doppio filo al culto familiare e territoriale della vita dei cittadini”. Il concorso nasce per promuovere e valorizzare la bellezza e l’importanza della famiglia, come risorsa fondamentale della società, e della necessità di riappropriarsi della città come spazio abitativo.

 

Redazione Controradio

TAGS: concorso fotografico | Desiderio di città | la città la mia casa | giuseppe cascella | said | famiglia | bari | città

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie