Rifiuti, appiccati fuochi nelle periferie

Cresce l’allarme: l'ultimo episodio ieri sera in un terreno incolto nei pressi dell'Ikea. Intervengono i Rangers d’Italia

venerdì 29 Settembre 2017

Appiccato il fuoco ieri sera nei pressi dell’Ikea, a Mungivacca, in un terreno incolto lungo una complanare della statale 100. Molto probabilmente un rogo di rifiuti. A dare l’allarme dei Rangers impegnati nella serata di ieri in un servizio di pattugliamento in quella zona. Subito partito l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Polizia municipale. Questo è purtroppo l’ennesimo episodio di questo genere che colpisce molte zone del largo tessuto urbano presente nelle periferie.  "Ieri siamo intervenuti a Mungivacca, ma segnalazioni di questo tipo le riceviamo da diversi quartieri. Da Japigia, oppure dalla zona di Ceglie-Loseto", ha spiegato Cristiano Scardia, vicepresidente regionale dei Rangers d'Italia. Gli unici a rimetterci sono purtroppo i cittadini abitanti nelle zone limitrofe delle periferie, soggetti alla respirazione dei fumi provocati dai roghi. "Come volontari dei Rangers, anche se in pochi, facciamo il possibile per essere presenti sul territorio. Ma servirebbe un coordinamento delle forze dell'ordine per garantire una buona copertura anche delle zone rurali", ha aggiunto il vicepresidente Scardia.

Micaela Cavestro

TAGS: rifiuti | roghi | terreno urbano | bari | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie