Venerdì torna la Notte europea dei Ricercatori 2017

La più importante manifestazione europea di comunicazione scientifica darà al Fortino Sant’Antonio ed allo Spazio Murat

giovedì 28 Settembre 2017

Venerdì torna la Notte Europea dei Ricercatori 2017 - Frascati Scienza, la più importante manifestazione europea di comunicazione scientifica che coinvolge oltre 300 città europee. L'evento ad ingresso libero e gratuito, che quest’anno compie 12 anni, è promosso dalla Commissione Europea. In Italia il progetto, coordinato dall’Associazione Frascati Scienza, è realizzato in collaborazione con differenti università ed enti di ricerca. I ricercatori dell'INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, del Dipartimento Interateneo di Fisica e dei Dipartimenti di Matematica di Scienze della Terra e Geoambientali dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e i ragazzi di Alumni Mathematica, vi aspettano per giocare con la scienza! #ERN17 . I ricercatori baresi organizzeranno nello Spazio Murat ed al Fortino Sant’Antonio Abate esperimenti interattivi, giochi, seminari e dibattiti per coinvolgere ed incuriosire il pubblico. Anche quest’anno il filo conduttore della manifestazione è il Made in Science, per una scienza intesa come vera e propria ‘filiera della conoscenza’. Tutto quello che ci circonda è scienza e lo strumento essenziale per conoscere, spiegare e interpretare il mondo è proprio il metodo scientifico. Tutti noi siamo immersi tra oggetti, strutture, modi di vita, lavori o divertimenti che sono frutto della ricerca scientifica. Ecco quindi che noi tutti siamo “Made in Science”, non certo solo Laboratori o Enti. La ricerca scientifica è molto più vicina a noi di quanto possiamo immaginare. La Notte Europea dei Ricercatori vuole ricordarci quanto dobbiamo a chi vi si dedica, a chi vi lavora, a chi costruisce giorno dopo giorno l’innovazione ed il futuro. L’evento a Bari è organizzato dalla locale sezione dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare in collaborazione con il Dipartimento Interateneo di Fisica, il Dipartimento di Matematica ed il Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli Studi di Bari A.Moro, il Piano Nazionale delle Lauree Scientifiche (Fisica, Scienze dei Materiali e Matematica) e l’Istituto nazionale di alta matematica "F. Severi". L’evento ha inoltre il patrocinio dell’ ARTI Puglia e del Comune di Bari.

 

Redazione Controradio

TAGS: Bari | Fortino Sant’Antonio | Spazio Murat | Notte europea dei Ricercatori 2017 | #ERN17 | ricercatori INFN

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie