Giancarlo Cavinato, presidente nazionale del Movimento di Cooperazione Educativa sarà a Bari mercoledì prossimo

In occasione della presentazione del libro che parla delle origini del Movimento durante la “Giornata di Riflessione sulla Pedagogia Popolare” ha parlato di Buona Scuola e Ius Soli

giovedì 21 Settembre 2017

Il Movimento di Cooperazione Educativa Gruppo territoriale di Bari organizza insieme a Università di Bari, Dipartimento di Psicologia e Comunicazione, mercoledì prossimo, 27 settembre, una giornata di Riflessione sulla Pedagogia Popolare presso Scienze della Formazione in Via Crisanzio 46. Saranno istituiti tre Laboratori che funzioneranno dalle ore 9 alle ore 13: “Improvvisazione Teatrale” coordinato dalla prof. Adele Dentice; “Il Corpo e i Pensieri” coordinato dalla Filosofa Lina Lippolis; “Giochi Cooperativi”, coordinato dal segretario nazionale MCE Giancarlo Cavinato, intervenuto oggi ai nostri microfoni per descrivere le attività del Movimento di Cooperazione Educativa, in qualità di presidente nazionale dello stesso. Con l’occasione il presidente Cavinato ha parlato di metodi educativi, della riforma della Buona Scuola, di partecipazione attiva e di come lo Ius Soli potrebbe agire all’interno delle classi scolastiche.

 

 

Paola Pagone

TAGS: Giancarlo Cavinato | Movimento Cooperazione Educativa | MCE | Bari | Eventi | Università di Bari | Dipartimento di Psicologia e Comunicazione |

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie