Ryanair, ancora disagi con i trasporti

Il Consigliere Casili (M5S): “La Giunta si “scandalizza” per il disservizio? È corresponsabile. Si adoperi per risolvere il problema”

mercoledì 20 Settembre 2017

“La vicenda Ryanair è l’ennesima prova di una gestione fallimentare dei trasporti pugliesi ed è paradossale constatare come la classe politica regionale, tra i principali responsabili del problema, si scandalizzino per il disservizio.” Queste le parole di Cristian Casili, consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle e Vicepresidente della V Commissione, che ritorna a parlare della cancellazione dei voli Ryanair.  La compagnia aerea  è infatti al centro di un discusso dibattito a seguito delle centinaia di cancellazioni di voli in Puglia e nel resto d'Italia, decise nelle scorse settimane dal vettore irlandese. Per questa ragione è stato presentato alla Procura di Bari  dalla Codacons (Coordinamento delle associazione per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori) un esposto  contro la compagnia, che mette nero su bianco come “se ai passeggeri non saranno riconosciuti risarcimenti per i danni subiti, oltre ai rimborsi dei biglietti, l’azione della compagnia si considererà un possibile reato di truffa”. Una problematica legata ai trasporti pugliesi che non è però un episodio isolato. Il consigliere pentastellato ricorda infatti di come, durante l’estate, in piena stagione turistica, questa regione si sia fatta trovare ancora una volta impreparata: si è dovuto assistere ai numerosi, ennesimi e drammatici, disservizi ferroviari delle FSE così come si è assistito al tracollo dei voli Alitalia. “Adesso - prosegue Casili - è il turno dei voli Ryanair, l'unico vettore che lasciava a questo territorio e alla sua cittadinanza la possibilità di spostarsi in maniera efficiente e decorosa nel resto del paese e in Europa [...]”.

Redazione Controradio

TAGS: ryanair | puglia | voli | trasporti | cristian casili | codacons | esposto | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie