“Mangia la cultura”, il progetto di Confcommercio Bari BAT presentato in FdL

Un viaggio nel territorio e nella gastronomia per i turisti che sbarcano in Puglia

mercoledì 13 Settembre 2017

Un viaggio alla scoperta di luoghi e sapori della terra di Puglia. Si chiama “Mangia la cultura”, il nuovo progetto di Confcommercio Bari-BAT, presentato in FdL nel padiglione di Unioncamere, che interesserà 21 Comuni e ben 64 ristoranti a partire dal prossimo ottobre. Scopo della proposta è quello di far conoscere ai turisti l’inestimabile patrimonio storico-artistico e gastronomico pugliese. L’offerta prevede la possibilità di immergersi nel gusto e nella tipicità del territorio ogni prima e terza domenica del mese, fino a marzo 2018. “Mangia la cultura - ha detto il presidente di Confcommercio, Sandro Ambrosi - si traduce in un viaggio emozionale che, con l’aiuto di guide turistiche, parte dal piacere dei sapori della tradizione enogastronomica e termina con il fascino dei tesori del territorio”. A moderare il convegno, Michele Mirabella che si è mostrato entusiasta della possibilità di unire bellezza e fenomeno enogastronomico. Tra gli altri sono intervenuti anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, Luca Scandale di PugliaPromozione e rappresentanti food blogger, ristoratori, chef, il presidente nazionale ConfGuide e Lino Enrico Stoppani, presidente FIPE Confcommercio. Grazie al portale mangialacultura.it gli utenti potranno scegliere il menu cultura che preferiscono, comprensivo di un menu ristorante ed una visita guidata gratuita. Una scommessa  che Ambrosi si augura possa elevarsi a qualcosa di più sotto il profilo specificamente turistico.

 

Lucia Schiraldi

TAGS: confcommercio | unioncamenre | fieradellevante | bari | bat | cultura | gastronomia | tipicità | territorio | bellezze | gusto | turismo | tradizione | menu | ristoranti | visite guidate

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie