BIS-Bari Innovazione Sociale al padiglione 169 in Fiera del Levante

Lo spazio dedicato al Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014-2020”

martedì 12 Settembre 2017

La città di Bari partecipa alla 81° edizione della Fiera del Levante con un padiglione dedicato al PON METRO (Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014-2020”) e alla strategia di sviluppo urbano sostenibile che la città intende perseguire nei prossimi anni. Il padiglione numero 169 mostrerà le trasformazioni della città di Bari attraverso immagini, infografiche ed eventi. Una serie di totem racconteranno brevemente i passi in avanti compiuti dall’amministrazione nell’ultimo anno e i progetti in cantiere. 86 milioni di euro, la cifra stanziata nel 2015 dalla Commissione Europea “PON METRO” per finanziare un programma di interventi finalizzati all’inclusione attiva e alla strutturazione di un sistema di welfare integrato ed efficiente, capace di incidere positivamente sulla condizione di povertà di alcune fasce cittadine. Nello specifico si parla di recupero di spazi urbani, mobilità sostenibile e potenziamento delle reti infrastrutturali e di servizi ai cittadini. Il PON METRO si inserisce inoltre in una strategia più ampia di rigenerazione urbana e sociale che ha visto la città di Bari intervenire su due fronti: periferie e costa (Libertà, San Paolo, il waterfront di San Girolamo e i moli di sant’Antonio e San Nicola). Al padiglione saranno anche presenti il primo centro polifunzionale comunale dedicato al mondo dell’infanzia, “Casa delle bambine e dei bambini”, lo staff tecnico di Porta Futuro e per la prima volta il Teatro Pubblico Pugliese, il Teatro Petruzzelli e diversi teatri baresi che presenteranno la nuova programmazione.

 

Redazione Controradio

TAGS: fiera del levante | bari | pon metro | padiglione | trasformazioni | innovazione sociale | interventi | inclusione | welfare | recupero spazi urbani |

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie