Bando MAP, 93 nuove attività commerciali ammesse al finanziamento

L’assessora Palone: “Risposta positiva che testimonia la voglia di investire in città”

venerdì 04 Agosto 2017

L’assessora allo sviluppo economico Carla Palone ha reso noto che si sono conclusi i lavori della commissione tecnica incaricata di valutare le domande pervenute in risposta al 9° bando MAP, promosso dal Comune di Bari per consentire alle piccole imprese cittadine di accedere ad agevolazioni finanziarie per interventi in aree di degrado urbano e sociale individuate nell’ambito del bando. Delle 97 domande complessive, 93 sono state ritenute valide e perciò ammesse a finanziamento. Si ricorda che la somma messa a disposizione per la misura ammonta in totale a 1.151.359,57 euro, fondi da impiegare per investimenti in opere murarie, macchinari, impianti, attrezzature, ampliamenti produttivi, riconversioni e ristrutturazioni produttive con l’obiettivo di sviluppare iniziative economiche e imprenditoriali. Si tratta di contributi economici disponibili per imprese già esistenti e per l’avvio di nuove attività. “Siamo più che soddisfatti della risposta che il tessuto imprenditoriale ha dato al bando MAP - commenta Carla Palone - con proposte che spaziano in tutti gli ambiti previsti e che doteranno diverse zone della città, segnate da alcune carenze, di tante nuove attività commerciali, che sono anche presidi importanti per la riqualificazione del territorio. Le progettualità presentate testimoniano un clima positivo e vitale che spinge a investire nel nostro territorio, riqualificando e ampliando attività esistenti ma soprattutto, avviando nuove imprese”.

 

Redazione Controradio

TAGS: bandomap | carlapalone | areeurbane | iniziativeimprenditoriali | finanziamento | controradio | controweb | controradiobari | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie