San Nicola, presto il rientro della reliquia

Il frammento del santo giungerà venerdì 28 luglio, giornata di festa per l’intera città

mercoledì 26 Luglio 2017

Cresce l’attesa per il rientro a Bari della reliquia di San Nicola, che manca dalla Basilica dallo scorso 21 maggio, e che da allora è stata oggetto della venerazione di milioni di fedeli in Russia, esposta prima a Mosca poi a San Pietroburgo. “Si è trattato di un evento straordinario [...] - ha commentato il sindaco Antonio Decaro - “ho assistito durante la mia breve trasferta russa di ben 2.232.800 fedeli con una fede profondissima, radicata in tutta la società, senza distinzione di classi sociali”. La reliquia, frammento di 13 centimetri della costola sinistra, tornerà a Bari venerdì 28 luglio a bordo di un volo diretto privato, messo a disposizione da un benefattore russo.  Al momento dell'atterraggio e poi all'arrivo all'arco d'ingresso nella città vecchia, ci sarà il lancio di fuochi d'artificio dal molo Sant'Antonio per avvisare la città dell'arrivo della reliquia del santo. Il reliquiario sarà portato poi in processione, accompagnato da banda e sbandieratori, fino all'interno della Basilica, con reposizione finale della cripta.  Il tutto si concluderà intorno alle 22:00 con fuochi pirotecnici sul lungomare di Bari. Saranno presenti in Basilica il sindaco Antonio Decaro con Padre Ciro Capotosto e tutti i domenicani.

Redazione Controradio

TAGS: San Nicola | reliquia | Basilica | Antinio Decaro | padre Ciro Capotosto | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie