Vacanze in Puglia, gli stranieri prediligono l’agriturismo

Incremento del 16% delle presenze straniere

martedì 11 Luglio 2017

Americani, Russi, turisti dell’Europa orientale e dell’America latina, scelgono per le loro vacanze 2017 la Puglia prediligendo l’agriturismo. Con un più 16% di presenze straniere nel nostro territorio, prosegue il boom prenotazioni, secondo un’indagine di Coldiretti Puglia che ha interessato gli Agriturismi di Campagna Amica. “Il brand ‘Puglia’” funziona – commenta il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele –  e le aree rurali sono tra le mete favorite, grazie al buon cibo, alla tranquillità e alla bellezza del paesaggio caratterizzato da 60 milioni di ulivi monumentali, 231 prodotti riconosciuti tradizionali dal MIPAF, 8 prodotti DOP e 29 vini DOC, oltre a pregevoli masserie storiche, le più belle d’Italia. In Puglia sono 450.000 le presenze annue registrate nelle aziende agrituristiche pugliesi, con un volume d’affari di 15 milioni di euro”. Dall’indagine di Coldiretti è emerso anche la necessità di valorizzare ulteriormente le eccellenze del nostro patrimonio enogastronomico per attrarre nuovi flussi di visitatori nei territori rurali e dare maggiore impulso all’economia e all’occupazione locale.

 

Adriana Ranieri

TAGS: agriturismo | vacanze | puglia2017 | Coldiretti | stranieri | controradiobari | controweb | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie