La Regione Puglia dice sì alla legge di partecipazione popolare

Emiliano: “ Dà l’idea della politica di centrosinistra in Puglia”

martedì 04 Luglio 2017

Il Consiglio regionale dice sì alla legge di partecipazione popolare. Nel dettaglio il nuovo disegno di legge, a firma del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, approvato a maggioranza nell'aula del Consiglio regionale pugliese, consentirà la partecipazione popolare alle scelte ed alle decisioni importanti e strategiche con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati: saranno previsti dibattiti pubblici obbligatori, il programma annuale della partecipazione, la consultazione pubblica anche tramite una piattaforma informatica, la nascita di un organismo di garanzia. La legge viene finanziata con 50mila euro per il 2017, mentre per gli anni successivi la quota sale a 100mila euro. "È una legge che mette tutti nelle condizioni - ha spiegato Emiliano - di essere parte attiva di un processo strutturato, finanziato, regolato, che addirittura prevede la obbligatorietà del dibattito pubblico sulle grandi infrastrutture e opere da realizzare. Ecco qual è l'idea della politica del centrosinistra della Regione Puglia".

 

Adriana Ranieri

TAGS: regionepuglia | micheleemiliano | leggepartecipazionepopolare | controradio | controweb | controradiobari | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie