Università, Bari perde 15mila studenti, ma recupera nel 2016

Fuga dei giovani dall’uniba: in sette numerevoli sono gli studenti che hanno abbandonato gli studi, o che vanno fuori regione

venerdì 30 Giugno 2017

Università di Bari

Sale a quindicimila il numero di studenti persi negli ultimi sette anni dall’Università di Bari Aldo Moro, con una perdita annua di duemila ragazzi. Durante le ultime riunioni di senato accademico e consiglio di amministrazioni, è infatti emerso che molti laureati triennali scelgono altre città per continuare gli studi. Pesa molto anche il numero di immatricolati, sceso da quattordicimila nel 2010, agli attuali undicimila. L’unico dato confortante arriva dall’ultimo anno accademico che ha portato 64 studenti in più rispetto all’anno passato. “Bisogna considerare due elementi per leggere i dati complessivi: la denatalità e la crisi e su questo stiamo lavorando con la Regione Puglia per una legge sul diritto allo studio.” ha commentato il rettore Antonio Uricchio. Gli studenti non sembrano sorpresi dai numeri emersi “Questo calo vertiginoso è un campanello d’allarme ma non ci stupisce. Come può un ex studente invogliare parenti e amici a iscriversi a Bari se ha riscontrato anni di didattica svolte in strutture spesso non adatte, con innumerevoli casi di docenti poco presenti e poco aggiornati? Siamo tuttavia fiduciosi che i dati di oggi ci siano da sprono.” ha affermato Giulio Albano, rappresentante in cda per Studenti Indipendenti.

 

 

Micaela Cavestro

TAGS: Università | perde 15mila studenti | Fuga dei giovani dall’uniba | controradiobari | controweb | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie