Il mare di Puglia al terzo posto tra i più belli d’Italia dopo Sardegna e Sicilia

Legambiente e Touring Club premiano con le “5 vele” l’alto Salento e la Valle d’Itria, Polignano, Monopoli, Ostuni e Carovigno

lunedì 19 Giugno 2017

La Puglia si conferma anche quest’anno tra le città premiate con le 5 vele nella Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano, in cui vengono valutate le più belle località di mare italiane. Per la prima volta, rispetto agli anni scorsi, non sono più stati premiati i singoli comuni, bensì i comprensori. Il “Mare più bello” descrive 43 comprensori  turistici selezionati su un totale di 90 zone balneari. La regione più premiata in assoluto è stata la Sardegna, a seguire la Sicilia e la Puglia a pari merito con la Toscana. In Puglia quest'anno le 5 vele sventolano in 2 comprensori turistici: Alto Salento Adriatico, in cui ricadono i Comuni di Otranto e Melendugno, e Costa del Parco Agrario degli Ulivi secolari, che comprende Polignano a Mare, Fasano, Monopoli, Ostuni e Carovigno. I vincitori sono stati valutati sulla base di criteri quali la qualità delle acque, la sostenibilità delle attività turistiche giudicata per esempio in base all’utilizzo di energie rinnovabili, la raccolta differenziata e il rispetto del consumo di suolo, la presenza di spiagge libere; la valorizzazione di tradizioni storiche e enogastronomiche.
 

Redazione Controradio

TAGS: 5 vele | Guida Blu | Legambiente | Touring Club Italiano | Alto Salento Adriatico | Comuni | Otranto | Melendugno | Costa del Parco Agrario degli Ulivi secolari | Polignano a Mare | Fasano | Monopoli | Ostuni | Carovigno | sostenibilità | attività turistiche |

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie