Piano straordinario antiterrorismo per il Medimex

Centro chiuso al traffico, metal detector e barriere new jersey. Bari si prepara all’edizione 2017 del festival

lunedì 05 Giugno 2017

Dopo le positive esperienze della festa di San Nicola e del G7 finanziario, la città di Bari si prepara ad accogliere l’edizione 2017 del Medimex. Dopo i recenti avvenimenti di Manchester e Londra,  saranno altissime le misure antiterrorismo per la quattro giorni di festival musicale. Centro cittadino blindato, barriere new jersey anti tir e metal detector le disposizioni partite da Palazzo di Città che gestisce la logistica dei grandi eventi. Sono stati numerosi gli incontri di coordinamento con le forze di polizia guidati dal questore di Bari Carmine Esposito. Per il concerto di Iggy Pop, previsto per la giornata del 10, si dovranno superare otto varchi destinati alle verifiche dei metal detector. Il palco - lungo 25 metri - sarà posizionato davanti al Teatro Piccinni. Le operazioni di montaggio cominceranno già nella giornata di domani. Palazzo di città sta inoltre definendo gli ultimi dettagli dell'ordinanza con le chiusure al traffico. Venerdì 9 e sabato 10 giugno sarà vietata la sosta e il transito delle auto su corso Vittorio Emanuele, sul lungomare Nazario Sauro, su via Piccinni e su strada dell'Intendenza. Difficile fare stime sul pubblico del festival, quando solo per il concerto di Iggy Pop si prevede la presenza di 20mila persone.

 

Fabrizio Ravallese

TAGS: Bari | Medimex | misure antiterrorismo | Manchester | Iggy Pop | Palazzo di città | barriere anti tir | metal detector | controlli | sicurezza | traffico | Carmine Esposito

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie