Bari, gli studenti bocciano l’alternanza scuola-lavoro

Circa il 52% ha pagato di tasca propria alcune spese senza ricevere alcun rimborso

martedì 23 Maggio 2017

Un’indagine condotta l’Unione degli studenti di Puglia mostra una fotografia preoccupante sulla “famosa” alternanza scuola-lavoro. Un numero non irrisorio di studenti si sono lamentati di non essere stati seguiti da tutor aziendali e scolastici e moltissimi avrebbero preferito occupare quel tempo con attività scolastiche. A Bari, in particolare, alcuni studenti hanno sostenuto spese aggiuntive per raggiungere le aziende, dato che le scuole non potevano garantire un mezzo di trasporto. “Il 97% dei ragazzi e delle ragazze  – aggiunge Giulio Gazzaneo, responsabile dell’organizzazione dell’Uds Puglia – pensa che gli studenti dovrebbero essere coinvolti nella programmazione dei percorsi di alternanza.” Il responsabile ha proposto quindi una soluzione, chiedendo delle commissioni paritetiche, composte da studenti e docenti, che definiscano i percorsi di alternanza.

 

Davide Baglivo

TAGS: alternanza | scuola lavoro | paglia | indagine | aziende | studenti | tutela | controradio bari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie