Enel Open Fiber, riprendono i lavori di scavo nella città di Bari

Lavori sospesi lo scorso 3 aprile. L’assessore Galasso conferma: “Superati i problemi con la sottoscrizione di un accordo”

mercoledì 12 Aprile 2017

Sono ripresi nella mattina di ieri, mercoledì 11 aprile, i lavori di scavo per l’installazione della fibra ottica a Bari. Dopo l’interruzione forzata imposta dal Comune per gli eccessivi danni recati alle tubature del gas, è stata sottoscritta una convenzione tra la società Open Fiber spa e ReteGas Bari che stabilisce un supporto continuo che quest’ultima dovrà fornire all’azienda per evitare il rischio di rotture accidentali sulla rete di fornitura del gas. “Sono stati superati i problemi che ci avevano indotto a sospendere gli scavi. La documentazione fornita da Open Fiber è stata valutata positivamente dagli uffici anche perché sussistono nuovi elementi, come la sottoscrizione di un accordo tra Open Fiber e ReteGas Bari che impone la presenza sul cantiere di tecnici di ReteGas Bari che offriranno tutto il supporto necessario alle operazioni. Continueremo a tenere alta l’attenzione su tutti gli interventi affinché Open Fiber e le imprese esecutrici attuino punto per punto le prescrizioni del nuovo accordo”. Questo il commento dell’assessore ai Lavori pubblici del comune di Bari, Giuseppe Galasso.

Maurizio Citino

TAGS: Enel Open Fiber | Bari | fibra ottica | ReteGas | Giuseppe Galasso

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie