Consiglio Comunale, in discussione il Piano opere pubbliche 2017-2019

Il progetto conta 444 interventi per un costo di 1 miliardo di euro. Galasso: “Attenzione alla vita dei cittadini con tanti interventi”

venerdì 31 Marzo 2017

È in discussione in Consiglio comunale l’adozione del Piano triennale delle opere pubbliche 2017/2019, che conta 444 interventi suddivisi nel triennio, di cui 158 (il 36% del totale) nel primo anno e i restanti 286 nella seconda e terza annualità. Il piano è uno strumento di programmazione effettivo delle opere pubbliche della città, come dimostra l’inserimento di nuovi lavori e la contestuale eliminazione di una serie di progetti che nel corso dell'anno sono stati cantierizzati o eseguiti. Gli interventi previsti sono di vario genere: dal completamento di cantieri e lavori già in corso, al rifacimento di impianti stradali e illuminazioni; dalla riqualificazione di zone pubbliche alla ripresa dell’edilizia scolastica. I lavori sono tanti ma tutti incentrati sul benessere e sulla vita dei cittadini, come afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Galasso: “Anche quest’anno vogliamo dimostrare che non stiamo presentando un libro dei sogni [...]. Se in questi anni ci siamo occupati dell’avvio di grandi opere strutturali e infrastrutturali, nel 2017 ci concentriamo sulla qualità della vita dei cittadini intervenendo su scuole, strade e giardini e tutti quei lavori che possono incidere sulla vivibilità [...]  opere che la città attende da anni [...] ”. La dimensione economica complessiva del piano triennale ammonta a circa 1miliardo 227milioni di euro, di cui 158 milioni nel 2017, 468 milioni nel 2018 e 601milioni di euro nel 2019.  Una novità rispetto alle precedenti edizioni del piano triennale è rappresentata dall'indicazione delle progettazioni che si intende anticipare nel corso del 2017 attraverso uno specifico fondo di progettazione (oltre € 2.000.000), relative ai lavori ritenuti prioritari per l'Amministrazione.

 

Redazione Controradio

TAGS: CONSIGLIOCOMUNALE | COMUNEBARI | OPEREPUBBLICHE

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie