Via Sparano, la strada si rifarà riducendo le pendenze

Arriva l’obbligo da parte del Comune di apportare le modifiche necessarie per rendere più sicuro il passeggio

mercoledì 22 Marzo 2017

A seguito delle proteste sollevate dai residenti, commercianti e associazione portatori di handicap, arriva dal Comune di Bari la direttiva alla ditta De Marco (che si è aggiudicata l’appalto del restyling) di apportare le modifiche utili a rendere l’asfalto più sicuro. Sarà dunque ridotta la pendenza della strada, sia nel primo isolato già realizzato, fra piazza Moro e via Crisanzio, sia lungo tutta la via. “La pendenza che al momento è del 6,6%, al termine dei lavori, che avranno una durata di 8-9 giorni, oscillerà invece fra il 3,5 e il 4 %. Di più non si può fare dal momento che si tratta di una strada storica, dove i salti di quota, in alcuni casi, sono addirittura del 14%”- spiega il responsabile del procedimento, Claudio Laricchia. La decisione è stata presa al termine di un incontro con gli operatori commerciali, tenutosi a Palazzo di Città, nel quale il sindaco Antonio Decaro, assieme agli assessori ai Lavori Pubblici Giuseppe Galasso e allo Sviluppo economico Carla Palone, hanno previsto nuovi interventi per rendere la superficie della strada il più idonea possibile al passeggio.

Redazione Controradio

TAGS: Bari | Comune di Bari | via sparano | restyling | pendenze | ditta De Marco | Claudio Laricchia | Antonio Decaro | Giuseppe Galasso | Carla Palone | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie