“Il lavoro è uno strumento di libertà”, parte il progetto comunale rivolto agli operai edili

Il sindaco Decaro incontra 10 ragazzi tra i 16 e i 29 anni, nel cantiere scuola San Pio

giovedì 09 Marzo 2017

"Il lavoro è uno strumento di libertà". Ha esordito con queste parole, il sindaco di Bari, Antonio Decaro, durante l’incontro svoltosi nella giornata di ieri presso il cantiere scuola San Pio, in cui ha incontrato 10 ragazzi di età compresa tra 16 e 29 anni a rischio di esclusione sociale. Il primo cittadino barese ha elogiato il progetto e i destinatari dell'iniziativa all'interno della struttura dove è stato avviato un percorso di formazione come operai edili, grazie al protocollo d’intesa siglato da Comune di Bari, Formedil Bari, Ance Bari-Bat e organizzazioni sindacali. Il progetto andrà avanti fino a luglio, poi i locali rinnovati ospiteranno laboratori e altre iniziative per i residenti del quartiere. “Quando sono stato qui qualche mese fa - ha ricordato Decaro - pochi giorni dopo le sparatorie che erano avvenute a di distanza di una settimana, l’una dall’altra, ho giocato a calcetto con questi ragazzi, abbiamo parlato, mi hanno mostrato quello che avevano fatto da soli in un piccolo locale che avevano occupato abusivamente e che avevano ristrutturato in maniera artigianale. In quel momento, prima di chiedere a loro di scegliere di stare dalla parte della legalità, ho scelto io di stare dalla loro parte". Ha concluso il sindaco del capoluogo pugliese.

 

Maurizio Citino

TAGS: Lavoro | scuola | cantiere San Pio | esclusione sociale | operai edili

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie