Puglia, 180 milioni per i danni all’agricoltura

La Regione ammonta il costo per coprire i danni conseguenti alle nevicate di gennaio

giovedì 09 Marzo 2017

“La richiesta fatta al governo è in deroga a quanto previsto dal Fondo di solidarietà, così da garantire risarcimenti anche alle aziende non assicurate”. Queste le parole dell’assessore Leo Di Gioia riguardo la cifra di 180 milioni di euro presentati dalla Regione al ministero dell’Agricoltura per coprire i danni causati dalle nevicate di gennaio sui raccolti. Secondo la Regione i danni superano il 30% della produzione lorda, e riguardano sia le colture orticole, i carciofi, il comparto zootecnico e vivaistico. Danni che si vanno ad aggiungere alla situazione già critica dell’agricoltura regionale. Le zone più in difficoltà sono  Brindisi (34 milioni di euro), Foggia (48 milioni), Lecce (29.8 milioni), Taranto (68.6 milioni). Per quanto riguarda invece il costo di un altro bene indispensabile per l’agricoltura, ovvero l’acqua,  commissario straordinario dell’Arif Domenico Ragno ne ha discusso con i rappresentanti delle organizzazioni agricole, in quanto le tariffe sarebbero arrivate a 0,74 al metro cubo: “Si sta lavorando per evitare ulteriori oneri per gli agricoltori,anche in attesa di una generale riconsiderazione delle problematiche che riguardano l’uso dell’acqua a scopo irriguo” - ha dichiarato il commissario Ragno.

 

Micaela Cavestro

TAGS: Regione Puglia | agricoltura | danni | Ministero dellAgricoltura | Arif

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie