Bari,​ ​attesi​ ​sviluppi​ ​per​ ​il​ ​nuovo​ ​Bike​ ​sharing

Al vaglio ci sarebbe solo un’offerta: nel frattempo le stazioni restano vuote e vandalizzate

mercoledì 08 Marzo 2017

La città di Bari è pronta a rilanciare il servizio Bike sharing, uno degli strumenti di mobilità sostenibile, a disposizione delle amministrazioni pubbliche, attraverso l'utilizzo delle biciclette condivise per i viaggi di prossimità dove il mezzo pubblico non può arrivare. Al bando sul bike sharing ha partecipato una sola ditta che rappresenta, quindi, l’unica speranza per rimettere a disposizione dei baresi le bici a noleggio. Il Comune, infatti, ha deciso di affidare il servizio ai privati con i quali attivare un servizio ristrutturato, con nuove bici, 34 stazioni e tariffe orarie. Il tutto in cambio di pubblicità e degli introiti. L’investimento complessivo, a carico del concessionario, per l’intero periodo sarà di oltre 2 milioni e 300 mila euro a cui si aggiungeranno 4 milioni di euro per la manutenzione del servizio. Lo stesso sarà operativo tutti i giorni, week-end inclusi.

 

Maurizio Citino

TAGS: Bike sharing | Bari | mobilità sostenibile,

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie