Sicurezza al Libertà, Decaro: “Maggiori controlli su tutta la città”

Il sindaco di Bari rassicura i cittadini dopo l’arresto di una banda dedita alle estorsioni

mercoledì 01 Marzo 2017

Implementazioni di controlli e sviluppo di tecnologie avanzate in soccorso delle forze dell’ordine. Sarebbero queste le contromosse annunciate dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, durante una conferenza stampa svoltasi nella giornata di ieri, per cercare di debellare il fenomeno delle estorsioni nel quartiere Libertà. "Le ultime operazioni di queste ore - ha spiegato Decaro - sono la dimostrazione che la “squadra Stato” c’è, e funziona. Tutto è cominciato qualche mese fa, quando mi sono presentato spontaneamente in Questura, dall’allora capo della Squadra mobile, per denunciare ciò che accadeva in alcuni negozi del quartiere dopo la segnalazione di un commerciante che mi aveva contattato. Il Comune - ha proseguito Decaro - sta intervenendo con alcune iniziative:  finanziamenti per la videosorveglianza alle attività commerciali, il potenziamento dell’illuminazione pubblica e la riqualificazione di alcune aree punto di riferimento del quartiere.” Ha concluso il primo cittadino barese.

Maurizio Citino

TAGS: ANTONIODECARO | QUARTIERELIBERTA | SICUREZZA | COMUNEDIBARI | VIDEOSORVEGLIANZAATTIVITACOMMERCIALI | CONTRORADIO | CONTROWEB | CONTRORADIOBARI | SEMPRESULPEZZO

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie