È nel respiro la diagnosi per i tumori al colon

A 4 anni dalla scoperta, pronto il prototipo del macchinario grazie agli incentivi regionali

mercoledì 22 Febbraio 2017

“Dentro il respiro” è il nome del progetto messo in atto da un team composto da medici del Policlinico di Bari e ricercatori del dipartimento di Biologia dell’Università barese che permetterà ai medici di diagnosticare il tumore al colon-retto attraverso appunto il respiro. La ricerca, già pubblicata nel 2012 sul British journal of surgery, può adesso avere una svolta tecnologica concreta grazie ai 2 milioni di finanziamenti stanziati dalla Regione Puglia a sostegno della sperimentazione. La scoperta, che interessa anche altre forme di cancro e patologie come l’asma infantile, permetterebbe così di anticipare diagnosi e terapie e di conseguenza di ridurre notevolmente il tasso di mortalità. Sulla base del prototipo già presente nei laboratori biologici, entro un anno verrà realizzato un apparecchio più completo per poterlo distribuire in cliniche ospedaliere e farmacie.

 

Gianluca Malena

TAGS: POLICLINICOBARI | BIOLOGIABARI | TUMORECOLON

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie