Bari, il nuovo sottopasso San Pasquale-Japigia

L’assessore ai Lavori pubblici Galasso: “ricuciti due quartieri”. Tra un anno cantiere aperto

mercoledì 22 Febbraio 2017

Un nuovo sottopasso collegherà i due quartieri baresi di San Pasquale e Japigia. Appaltato da RFI (Rete Ferroviaria Italiana), il prolungamento tra viale Einaudi e viale San Pio rientra nell’ambito dei lavori complementari relativi allo spostamento del nodo ferroviario a sud di Bari. Un’opera necessaria in vista della demolizione del ponte di San Pio (che collega via Omodeo con viale Magna Grecia), il quale sarà successivamente ricostruito in modo tale da consentire la realizzazione, al di sotto della infrastruttura, di più binari ferroviari, attualmente occupati da alcune tratte delle Ferrovie Sud Est. Il tutto avverrà in vista dello spostamento del nodo ferroviario e della necessità di far transitare più linee lungo lo stesso tracciato. L’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, parla di “progetto complessivo della viabilità” che, oltre a questo, conta una serie di interventi fondamentali in questa zona della città tra cui “l’allargamento di via Amendola, la realizzazione del nuovo ponte di San Pio e la realizzazione delle due rotatorie in via Caldarola, in particolare quella che incrocia via Salapia, dove confluirà il sottopasso che sarà realizzato”. Questo avrà sempre quattro corsie ma con l’aggiunta di una pista ciclabile bidirezionale (che si collegherà alle piste ciclabili realizzate su via Caldarola) e un marciapiedi che consenta una migliore fruibilità del ponte da parte dei pedoni. I cantieri dovrebbero aprirsi nei primi mesi del 2018 e terminare a distanza di altri dodici mesi. “Quando il nuovo ponte di San Pio sarà realizzato - ha proseguito Galasso - avremo ben due collegamenti tra queste aree che consentiranno di snellire notevolmente i flussi di traffico. Ovviamente anche le future piste ciclabili di via Caldarola si riconnetteranno al nuovo ponte San Pio, creando quindi un percorso unico”. L’assessore ha inoltre reso noto che, nell’ambito dei lavori per la realizzazione delle rotatorie di via Caldarola, ci saranno anche interventi di riqualificazione degli spazi urbani compresi tra la chiesa della Resurrezione e il mercato coperto di via Caldarola, dove saranno anche piantumati nuovi alberi”.

 

Lucia Schiraldi

TAGS: SOTTOPASSO | SANPASQUALEJAPIGIA | ASSESSOREGALASSO

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie