Entro l’estate Bari Vecchia, Libertà e San Paolo avranno tre nuove Case dell’acqua

Ieri i sopralluoghi dell’assessore ai Lavori Pubblici Galasso

martedì 24 Gennaio 2017

Tre nuove Case dell’acqua si aggiungeranno a quella già esistente a Japigia, in via Aquilino e saranno collocate nei quartieri di Bari Vecchia, Libertà e San Paolo. Ieri mattina l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, insieme a i tecnici della ripartizione IVOP e dell’Aqp, ha effettuato un sopralluogo presso i tre nuovi siti. Ad aggiudicarsi l’appalto espletato da Aqp per conto del Comune di Bari, è stata la società Encon srl. Il bando prevede per un periodo massimo di 3 anni la fornitura gratuita dell’acqua naturale, di acqua naturale refrigerata a un costo di 2 centesimi al litro e di acqua gassata refrigerata al costo di 5 centesimi al litro. Le tre nuove Case dell’acqua saranno ubicate nell’area antistante gli uffici del Municipio III in via Ricchioni, nel quartiere San Paolo, in uno dei locali di proprietà dei Salesiani con affaccio su strada in via Martiri d’Otranto, nel quartiere Libertà, e in uno spazio della ripartizione Sviluppo economico con affaccio su strada in piazza Chiurlia, a Bari Vecchia. “Procederemo con le tre nuove strutture che, secondo quanto previsto dal bando, dovranno entrare in funzione entro 4 mesi dalla sigla del contratto - ha dichiarato Galasso -. Siamo certi che la risposta sarà così positiva da spingerci ad incrementarne il numero e servire anche altri quartieri di Bari”.

 

Giovanni Chiarappa

TAGS: bari | galasso | lavori pubblici | case dellacqua | bari vecchia | japigia | libertà | san paolo | aqp | ivop

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie