Patto per la Puglia, in arrivo 700 milioni per le infrastrutture

Per la Città metropolitana previsti 23 milioni

martedì 17 Gennaio 2017

Doppio appuntamento, ieri a Bari, per il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, che ha incontrato sia il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, che il sindaco di Bari Antonio Decaro. Entrambi gli incontri erano finalizzati a fare il punto sugli accordi stipulati nei mesi scorsi. Oltre 700 milioni di euro che potrebbero diventare quasi un miliardo da spendere entro il 2017 in Puglia su due fronti: la depurazione delle acque e la sistemazione delle discariche attualmente in infrazione Ue. E’ questo il risultato dell’incontro con Emiliano, il quale si è ritenuto particolarmente soddisfatto del risultato ottenuto e che “permetterà ai pugliesi di veder tutelata la loro salute”. De Vincenti ha poi incontrato Decaro per fare il punto sul Patto per la Città metropolitana. Il governo metterà infatti subito a disposizione il 10 per cento dei 230 milioni previsti dal programma di sviluppo per avviare i lavori programmati nei 41 comuni del Barese. “Con questi fondi - ha dichiarato il sindaco di Bari - potremo andare avanti con gli appalti dove i progetti sono già pronti per la realizzazione di queste infrastrutture”.

 

Giovanni Chiarappa

TAGS: Patto per la Puglia | Claudio De Vincenti | mezzogiorno | Decaro | emiliano | città metropolitana | controradio

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie