Amtab, blitz a sorpresa: controlli nelle officine e bus ispezionati

Il controllo dei sindacati rileva numerosi problemi nel quartiere della zona industriale

martedì 17 Gennaio 2017

Si sono presentati a sorpresa nell’officina dell’Amtab, per verificare lo stato dei mezzi dell’azienda barese. Nel dettaglio, circa una cinquantina di bus sono stati ispezionati nella giornata di ieri. L’operazione, avviata da una delegazione dei sindacati, è avvenuta nel quartiere generale della zona industriale. Il risultato ha evidenziato sui mezzi Amtab diversi malfunzionamenti, dalle frecce rotte alle porte che si chiudevano in modo non corretto. E’ stato dunque rallentato il successivo trasporto pubblico urbano di Bari poiché l’incursione ha rispedito “ai box” i mezzi malandati. “L’abbiamo fatto per garantire la sicurezza e per dimostrare all’azienda che l’officina non va esternalizzata, ma fatta funzionare subito” spiega Vincenzo Lomoro della Cisl. I sindacati non demordono, anzi. Essi incontreranno l’azienda per presentare il resoconto della visita e ribadire ancora la contrarietà all'esternazione dell’officina. Nel frattempo, ieri mattina, mentre qualcuno già protestava sui social del disagio generale e dei relativi ritardi, è avvenuta anche l’audizione del presidente dell’azienda dei trasporti baresi, Francesco Lucibello, dinanzi alla Commissione comunale Attività Produttive.  

 

Piero Ciabini

TAGS: amtab | bliz | officine | sindacati | bari | rallentamento dei trasporti | controweb

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie