NOTIZIARIO H 13.00 DEL 19 SETTEMBRE 2018

mercoledì 19 Settembre 2018

Attualità

Il Consiglio regionale della Puglia approva, su proposta del consigliere de “La Puglia con Emiliano” Giuseppe Turco,  la proposta di legge sulle "norme a sostegno dell'accessibilità delle aree demaniali destinate alla libera balneazione per le persone diversamente abili". Dunque, con 272 mila euro stanziati inizialmente dalla Regione, i Comuni costieri potranno ricevere contributi per attrezzare le spiagge libere. Nel testo si legge che i Comuni potranno individuare almeno una spiaggia da adibire alla fruizione delle persone diversamente abili; predisporre appositi parcheggi riservati; e consentire l'accesso alla spiaggia con l'abbattimento delle barriere architettoniche. Le spiagge dovranno dunque essere dotate di servizi igienici e spogliatoi accessibili, predisponendo segnaletica e indicazioni anche per persone affette da disabilità sensoriale. Infine è prevista l'installazione di appositi ausili speciali, come la sedia per il trasporto dei diversamente abili e degli anziani.

Quartiere Carrassi. Nella giornata di ieri l’assessora Carla Tedesco, insieme al Dott. Roma per il Rotary club di Bari Castello, hanno scoperto la targa di riconoscimento apposta sul muro ubicato all’incrocio tra corso Benedetto Croce e via Gargasole dove è stato realizzato un murales nell’ambito del progetto “Garga”, il laboratorio di arte urbana curato dall’associazione culturale Pigment Workroom e sostenuto proprio dal Rotary. Il Rotary club Bari Castello ha voluto sostenere un vero e proprio percorso formativo per i ragazzi del quartiere, che hanno lavorato durante lo scorso mese di giugno, alla realizzazione di un’opera di street art che darà maggiore visibilità all’accesso al parco. Il tema conduttore è stato quello della natura, con l’idea di riprodurre sui muri gli alberi piantati dai cittadini all’interno del parco e poi chiedere a tutti i giovani writers di adottare l’opera finale e prendersene cura affinché il muro non sia più oggetto di atti vandalici. Attraverso la creazione del murales si darà maggiore visibilità alla presenza del parco nella zona, oltre che rendere alcuni ragazzi del quartiere protagonisti di un intervento artistico e di rigenerazione urbana.
 

Pubblicato quest'oggi, sul sito istituzionale del Comune di Bari, il bando “URBIS”, una misura del PON Città Metropolitane 2014/20 che promuove e sostiene, attraverso l’erogazione di incentivi a fondo perduto e di un cofinanziamento del 15%, la creazione di nuove imprese sociali di prossimità nelle aree più fragili della città sotto il profilo socio-economico ed urbanistico. Urbis rappresenta lo strumento di valorizzazione delle esperienze promosse dal terzo settore e una valida opportunità per gruppi informali di giovani e meno giovani che intendano costituirsi una cooperativa per realizzare un progetto di impresa. Le proposte progettuali da candidare al bando dovranno ispirarsi ai seguenti quattro temi: città, comunità, creatività e prossimità.  Grazie al sostegno di Urbis si potranno creare palestre popolari, ciclofficine, portierati di quartiere, centri ludici, cinema di quartiere e tutti quei servizi che incrementino la qualità di vita delle comunità presso le aree bersaglio. Tutte le attività dovranno essere non profit e potranno partecipare all’avviso i soggetti del terzo settore o gruppi informali che vogliano costituirsi e attivare una nuova iniziativa sui quartieri bersaglio. La scadenza delle domande è fissata al giorno 10 dicembre per favorire la massima partecipazione: la valutazione delle proposte progettuali sarà effettuata da una commissione che privilegerà le proposte maggiormente sostenibili e in grado di esprimere un radicamento territoriale, nonché rispondere maggiormente ai bisogni dei cittadini.

 

Si svolgerà domenica prossima “Cus Bari Zerobarriere - Grand Final Italian”, la manifestazione sportiva aperta alla competizione di paratleti e normoatleti che si sfideranno nelle gare di triathlon e paratriathlon sulla spiaggia di Pane e Pomodoro e sul lungomare di Bari. Appuntamento  alle ore 9:00 per la partenza del triathlon e alle 11:00 per il paratriathlon. Gli atleti metteranno in campo le proprie capacità, dimostrando come si possa raggiungere il medesimo traguardo a dispetto delle diversità individuali, psichiche e fisiche.

 

Calcio

Superata quota 1.500 in due giorni. Si va verso i 2mila abbonamenti, nonostante qualche disagio nella sottoscrizione presso TicketOne  di 3000 fidelity card, indispensabili, per poter acquistare l'abbonamento. La conferma di una progressione di vendita molto interessante è caratterizzata dalle lunghe code che in questi giorni si stanno creando nei punti vendita autorizzati dalla città. L’obiettivo della nuova società è di  toccare quota 10.000 abbonamenti. Ma da questa mattina fino alle 10:00 di domani, sarà possibile acquistare la SSC Bari Fan Card non solo online, ma anche in due punti vendita abilitati: il Bar Viola (corso Sonnino) e il BariPoint (via Capruzzi). Nei punti vendita la SSC Bari Fan Card potrà essere acquistata esclusivamente con carta di credito e carta di debito. Intanto messi in vendita i biglietti per l’esordio casalingo di domenica prossima contro Sancataldese.  I prezzi variano dagli 11,5 euro della curva nord ai 13,5 euro della tribuna est, fino ai 19 euro della tribuna ovest e ai 24 euro dei posti d’onore. Resterà chiusa la curva sud per tutta la stagione. Domani amichevole a porte chiuse sul campo di Capurso contro la Fortis Altamura. Poi tutti in piazza (Ferrarese o Mercantile) nel cuore della città vecchia per la presentazione della squadra con la regia del sindaco Antonio Decaro.


 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su terra di Bari. Cielo sereno poco nuvoloso e temperature comprese tra i 21 e i 28 gradi. Venti moderati da N-E e mare poco mosso. Cielo prevalentemente nuvoloso per la giornata di domani.

 

Redazione Controradio