NOTIZIARIO H 13.00 DEL 28 GIUGNO 2018

giovedì 28 Giugno 2018

Attualità

 

Ieri mattina sono iniziati i lavori di pulizia dedicati alle aree verdi della pineta di San Pio di Bari. Sono stati sostituiti tutti i corpi illuminanti non funzionanti e in corso, continua il restauro dell’area ludica presente con l’inserimento di diverse giostre. A poca distanza dalla pineta, un’altra zona comprendente la piazza interna degli alloggi popolari, è stata soggetta a un netto restyling con la sostituzione di una pavimentazione antitrauma inoltre, collaudata anche la giostra esistenze e inserita una nuova zona giochi speculare alla prima con il posizionamento di nuove panchine. Nello stesso quartiere, è avviata la realizzazione del nuovo campo di calcio a 5 nei pressi dell’Accademia del Cinema di Enziteto. “Si tratta di piccoli interventi che rappresentano la risposta alle richieste dei bambini e dei ragazzi di quel quartiere - ha spiegato il sindaco - che intendono essere l’inizio di un percorso da portare avanti insieme ai cittadini per migliorare le condizioni di quel quartiere ma soprattutto la qualità della vita, a partire proprio dai più piccoli".



 

 

Il presidente di Amiu Puglia Sabino Persichella ha ritirato oggi un premio per il Comune di Bari nell’ambito degli appuntamenti di “EcoForum 2018: l’economia circolare dei rifiuti”, il forum organizzato a Roma da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club , giunto alla V edizione. Si tratta del riconoscimento “Comuni ricicloni”, assegnato quest’anno al Comune di Bari per la migliore start up del Porta a porta in Italia. “Siamo molto soddisfatti di questo premio- commenta Sabino Persichella - che ci riconosce il valore dell’impegno portato avanti dall’amministrazione comunale e da Amiu per l’avvio del servizio di raccolta porta a porta sul territorio cittadino. Siamo nel pieno della transizione verso quella che si chiama economia circolare, una nuova economia sostenibile, riconosciuta dal Parlamento europeo con quattro direttive, che intende coniugare un approccio verde con una serie di risparmi per le aziende, che riciclando tagliano i costi sulle materie prime guadagnando in competitività e ammodernando i loro cicli produttivi. “.

“Il merito di questo premio - sottolinea l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli, che non è potuto essere a Roma per impegni istituzionali - è dei cittadini baresi che hanno dimostrato che il cambiamento è possibile, anche da noi. Sono orgoglioso della nostra comunità che ha ricevuto un riconoscimento importante, superando tantissime altre città in Italia. Dobbiamo continuare su questa strada e lasciarci alle spalle una volta per tutte le perplessità che ancora permangono sulla raccolta dei rifiuti porta a porta. Abbiamo tanti traguardi da raggiungere e nuovi quartieri da liberare dai cassonetti: ce lo chiedono i cittadini e noi abbiamo il dovere di ascoltarli, per rendere Bari una città sempre più sostenibile e attenta ai temi ambientali. Ringrazio il Ministero dell'Ambiente, Legambiente, Conai e i Comuni Ricicloni”.




 

Il Politecnico non si ferma in innovazione: stavolta si tratta del restyling dell’università con l’inserimento di 250 metri quadrati di nuovi locali.  La zona principale dell’edificio è stata destinata all’area bar con la demolizione della vecchia costruzione, inserimento di una tavola calda e pizzeria con 40 posti a sedere interni e 80 esterni. Tra le novità emergono l'infopoint, tanto richiesto dagli studenti, utile per le nuove matricole ad orientarsi tra le aule e per richiedere informazioni utili, e un negozio adibito alla vendita di gadget marchiati Poliba. L’idea è stata strutturata dall’imprenditore barese Sebastiano Ladisa seguendo l’esperimento già avviato alla Sapienza di Roma proponendo menù a tema universitario, prevedendo anche cibo per celiaci e vegan, in comune accordo con l’Università di Bari per una maggiore accessibilità allo studente. Un vero e proprio costo zero che invece è toccato ai privati che hanno vinto la gara per aggiudicarsi la concessione e gestione del servizio offerto raggiungendo i 300mila euro (Gaia Srl, costituita da Ladisa srl – capogruppo - e C.N. Costruzioni generali srl). “Questo tipo di interventi – ha sottolineato il rettore – sono importanti perché Politecnico ne può beneficiare in termini di servizi”.


 

Eventi

 

Questa sera, a Castellana Grotte, Carlo Verdone inaugurerà il Sa.Fi.Ter. Salento Finibus Terrae - Film Festival Internazionale Cortometraggio. Il festival di cinema itinerante, diretto dal regista Romeo Conte e organizzato dalla Events Production, farà tappa in tre diverse città pugliesi sino all’8 luglio. Dieci giorni in cui il grande cinema nazionale e internazionale e i suoi protagonisti gireranno “on the road” attraverso la Puglia, da Castellana Grotte a San Severo fino a Peschici, presentando lungometraggi e cortometraggi provenienti da Italia, Spagna, Francia, Iran, Stati Uniti, Gran Bretagna e Turchia, Germania, Russia,Turkmenistan. Si comincia a Castellana Grotte, con i primi tre giorni: giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 giugno. Alle 10. Il 28 giugno, alle 10 nell’auditorium Irccs De Bellis di Castellana Grotte, sarà proiettato (fuori concorso) Fuecu e Cirasi di Romeo Conte (2017). La serata di oggi proseguirà inoltre alle 20:30, ora in cui Carlo Verdone presenterà e incontrerà il pubblico prima della visione di Benedetta Follia, il suo ultimo lungometraggio, di cui è anche interprete assieme agli attori Ilenia Pastorelli, Maria Pia Calzone, Lucrezia Lante Della Rovere e Paola Minaccioni.

 

 

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su terra di Bari. Cielo nuvoloso con precipitazioni e temperature comprese fra i 20  e i 25 . Venti da N-O e mare mosso. Previsti miglioramenti e un leggero aumento delle temperature per la giornata di domani.