NOTIZIARIO H 13.00 DEL 21 FEBBRAIO 2018

mercoledì 21 Febbraio 2018

Attualità

 

Sarà finanziato dal ministero dei Beni Culturali il patrimonio artistico della provincia di Bari. Il servizio è di Micaela Cavestro.

 

Un piano di investimenti strategici destinati alla zona ASI che contribuirà al rilancio economico dell’intero territorio metropolitano. Queste le premesse del Protocollo d’intesa siglato fra la Città metropolitana di Bari e il Consorzio ASI alla presenza del vice sindaco metropolitano, Michele Abbaticchio. Il protocollo prevede un piano di investimenti strategici per il rilancio economico delle imprese del territorio che ammonta a 15 milioni di euro e che si inserisce nell’ambito degli interventi previsti nel settore delle infrastrutture strategiche per la mobilità. Il piano prevede anche l’ampliamento dell’area industriale attraverso la realizzazione di investimenti nelle zone non ancora urbanizzate nel rispetto delle vocazioni territoriali con particolare attenzione al settore produttivo e turistico/ricettivo dell'area geografica ricadente nei Comuni di Giovinazzo e Bitonto con la costituzione di una Zona Economica Speciale (ZES).
 

La giunta comunale ha approvato i nuovi criteri di accesso e fruizione previsti nel regolamento del “baratto amministrativo”, lo strumento sperimentale finalizzato a consentire ai cittadini di partecipare direttamente e volontariamente alla cura del bene pubblico e di estinguere il proprio debito, o parte di esso, rispetto a specifici tributi nel rispetto della salvaguardia delle risorse economiche riservate ai bisogni primari e delle regole nel pagamento dei tributi comunali. Sulla scorta dell’esperienza realizzata nella prima fase di sperimentazione, si è reso necessario e opportuno aggiornare il regolamento stesso, cogliendo i suggerimenti pervenuti dalla collettività e finalizzati a rendere questa misura maggiormente performante rispetto agli scopi fissati. Gli interventi dei cittadini avranno carattere occasionale e non continuativo e saranno finalizzati alla cura o alla gestione condivisa di aree e immobili pubblici individuati dall’amministrazione o proposti dai cittadini stessi, mentre nella precedente versione l’amministrazione aveva individuato come unica area d’azione la cura del verde pubblico.


 

Con l'avvicinarsi della stagione estiva ripartono le attività di selezione da parte di tour operator e agenzie di animazione turistica che attraverso Porta Futuro organizzano a Bari un incontro  per presentare numerose opportunità di lavoro nel settore turistico. Si parte questo pomeriggio, 21 febbraio, con l'agenzia salernitana Jolly Animation per poi proseguire il 9 marzo con i brianzoli ATS Animation Group. A seguire, due giornate di full immersion - 15 e 21 marzo - rispettivamente con Vision Group srl e EV Group. Per tutti i cittadini che vorranno partecipare alle selezioni è possibile inviare le candidature alle pre-selezioni sul portale www.portafuturobari.it.

 

Eventi

Appuntamento imperdibile per tutti i fan di Annalisa. Domani il firmacopie del suo nuovo disco alla Feltrinelli di Bari. I dettagli nel servizio di Diletta Galli

 

Calcio

 

Dopo le due vittorie contro Frosinone e Cremonese il Bari  cerca la terza consecutiva. Sulla loro strada c’è la Ternana fanalino di coda, ormai all’ultima spiaggia. Ma attenzione a prendere sotto gamba il match. C’è il Palermo ormai a portata di mano avendo solo due punti di vantaggio. Grosso può disporre di Basha che ha scontato il turno di squalifica. A lasciargli il posto Petriccione. Sarà l’unica novità rispetto alla formazione schierata sabato scorso. E’ tornato in gruppo Cissè,  lavoro differenziato per il centrale greco Oikonomou che lamenta una contusione al piede destro.


 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo nuvoloso con precipitazioni e temperature comprese tra gli 6 e i 10 gradi. Venti deboli da Nord Est, mare poco mosso. Previsti miglioramenti per la giornata di domani.