NOTIZIARIO H 13.00 DEL 12 FEBBRAIO 2018

lunedì 12 Febbraio 2018

Cronaca

Sono tre gli imprenditori arrestati dai Carabinieri Forestali del gruppo di Bari e quattro le aziende poste sotto sequestro in esecuzione di un’ordinanza cautelare emessa dal Gip di Bari a seguito di due anni di indagini condotte su delega della Direzione Distrettuale Antimafia del Capoluogo pugliese. Oltre ai tre arrestati, tra cui un egiziano, altre sette persone sono state denunciate a piede libero: per tutti l’accusa è di traffico internazionale organizzato di rifiuti pericolosi tra Italia, Egitto, Iran e Libia.

 

Attualità

Alla Bit 2018 la Puglia è presente quest’anno con un folto gruppo di operatori turistici, oltre 90 di cui molti si sono messi insieme per presentare al meglio i territori.  Una delle novità di questa edizione 2018 è la partecipazione di molti comuni pugliesi che avranno la loro visibilità nello stand organizzato da Pugliapromozione ed in particolare nella sala stampa nella quale si susseguono incontri e conferenze di presentazione di nuovi itinerari e prodotti turistici. La Puglia è presente quest’anno alla Bit con un “medagliere” di tutto rispetto per il 2017. Può affermare di aver raggiunto e superato i 15milioni di pernottamenti e di essere stata la prima regione d’Italia per incremento dei pernottamenti nella decade dal 2006 al 2016. Può fregiarsi del secondo posto sul podio delle regioni costiere nella classifica del CNA Balneari per incremento di turisti stranieri, e del titolo di “Regina dell’estate italiana”, secondo il Summer Vacation Value Report 2017 di Tripadvisor, con ben tre destinazioni fra le più gettonate: Gallipoli, in testa alla classifica italiana, Polignano a Mare e Lecce. E ancora nel 2017 Vieste è stata inclusa nella classifica dell’Istat (26 esimo posto) dei cinquanta comuni italiani per numero di presenze turistiche, mentre Monte Sant’Angelo è  stata tra le venti città più belle d’Italia scelte da Skyscanner.

 

Entro l’estate il centro storico di Bari, potrebbe contare su una nuova area verde in corrispondenza del provveditorato. I dettagli nel servizio di Davide Baglivo.

 

Uno dei problemi principali che i cittadini baresi accusano da sempre riguarda la mancata organizzazione ed efficienza dei trasporti pubblici ma le cose, ben presto, volgeranno per il meglio anche in questo senso. Infatti, nella giornata di ieri, il Sindaco di Bari Antonio Decaro ha postato sulle sue pagine ufficiali un video in cui presenta ai baresi 25 dei nuovissimi autobus a metano, provvisti di tutti i confort e le tecnologie utili a rendere il trasporto sicuro e confortevole, che si aggiungono ai 19 già in circolo da circa un mese. Il numero dei mezzi è però destinato ad aumentare, parola di Decaro, visto che sono previsti altri 10 bus che saranno messi in circolo dalla prossima settimana. Nel video di presentazione il primo cittadino ha colto l’occasione per scusarsi, mettendo la propria faccia come al solito, per i disagi che i cittadini baresi hanno subito in questi anni ricordando, anche, l’incidente del mezzo che prese fuoco mentre viaggiava in tangenziale in direzione Sud.

 

Calcio

Vittoria importante del Bari di Fabio Grosso contro la capolista Frosinone. Dopo sedici giornate di imbattibilità i ciociari si fermano al San Nicola. La rete dei biancorossi porta la firma di Kozak. Il servizo è di Miriam De Marco.

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno con qualche nuvola sparsa e temperature comprese tra 3 e 13 gradi. Venti moderati da Sud-Ovest, mare poco mosso. Previsti temporali nella giornata di domani.