NOTIZIARIO H 13.00 DEL 07 FEBBRAIO 2018

mercoledì 07 Febbraio 2018

Politica

 

L’assessore Regionale all’Ambiente Filippo Caracciolo ha comunicato al presidente Emiliano la sua decisione di rimettere la sua delega dopo l’inchiesta della Procura relativa a una gara d’appalto truccata. Tale decisione è motivata dall’intento di tutelare l’amministrazione regionale e di consentire una serena prosecuzione delle indagini. Il presidente ha deciso di assegnare le deleghe suddette a Raffaele Piemontese. Queste le parole di Michele Emiliano: “La cultura istituzionale e politica della quale Caracciolo è portatore lo ha indotto a tutelare le istituzioni che rappresenta prima di ogni altra cosa. E non posso che apprezzare questo gesto che contribuisce a consentire una, mi auguro, rapida conclusione delle indagini senza turbare la regolare attività della giunta regionale. Aggiungo la mia personale fiducia sul fatto che Caracciolo chiarirà completamente ogni dubbio sollevato dall’Autorità giudiziaria sulla sua condotta”

 

Angelo Tomasicchio, assessore ai Servizi elettorali, demografici e statistici, ha reso noto che oggi procederà alla nomina degli scrutatori di seggio elettorale per le elezioni politiche del prossimo 4 marzo. I dettagli nel servizio di Micaela Cavestro:

 

 

Attualità

In Puglia ogni anno aumenta del 4% il fabbisogno di farmaci per le famiglie in difficoltà, e ad essere colpiti sono soprattutto i minori. A questo proposito, il 10 febbraio si svolgerà in tutta Italia la XVIII giornata di Raccolta del Farmaco che rappresenta uno strumento di solidarietà concreta. Sono 120 le farmacie nelle provincie di Bari e Bat che aderiscono ed espongono la locandina. I farmaci acquistati saranno consegnati ai 55 enti convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus. Numerosi sono anche i volontari che aiutano ad organizzare e realizzare questa preziosa giornata. L’iniziativa, di rilievo nazionale, si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

 

Ieri mattina a Palazzo di Città, alla presenza del sindaco di Bari Antonio Decaro, il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico meridionale Ugo Patroni Griffi e il Comandante Generale Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, hanno siglato il protocollo d’intesa tra i due enti rappresentati, per la realizzazione della banchina per l’ormeggio delle unità navali maggiori della Guardia Costiera. L’intervento permetterà, inoltre, la creazione di un bacino all’interno del quale sarà realizzato il porto turistico della città lungo il molo San Cataldo. Con il documento siglato le parti hanno fissato una cornice di riferimento al cui interno sviluppare reciproci scambi di attività di natura specialistica, relativi al supporto tecnico-progettuale necessario per la realizzazione di assetti d’ormeggio e di infrastrutturazioni portuali utili alla sistemazione di unità navali d’altura del Corpo delle CC.PP. Nello specifico, si tratta della realizzazione di una nuova banchina che permetterà l’arrivo a Bari di 3 pattugliatori e dei relativi equipaggi. L’esecuzione di questa infrastruttura permetterà al Comune di Bari di attrezzare servizi e una serie di opere per l’approdo delle barche turistiche nella stessa area. L’intervento complessivo, attualmente in fase di progettazione e in procinto di essere messo a gara, ha già l’intera copertura finanziaria messa a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

 

Eventi

Avvicinare i più giovani al mondo del teatro, della musica classica e all’arte tutta è l’obiettivo principale del “Family Concert”, l’iniziativa che ormai da anni organizza spettacoli interamente dedicati  alle famiglie. Anche quest’anno quindi il Teatro Petruzzelli riapre le sue porte alla kermesse, mettendo in scena spettacoli a prezzi accessibili in orari pomeridiani. Il primo appuntamento del “Family Concert” è fissato per l'8 febbraio alle ore 18:00. Dirige l’Orchestra del Teatro il  maestro Elio Orciuolo e alla tromba il solista Giovanni Nicosia. I prossimi appuntamenti sono per il 5 marzo, il 29 aprile, il 16 novembre ed il 2 dicembre. La rassegna è organizzata dalla Fondazione Petruzzelli in collaborazione con gli Assessorati alle Culture ed al Welfare del Comune e i cinque Municipi di Bari.

 

Calcio

 

Ancora sconfitto e contestato. Settimana delicata per il Bari che sabato  al San Nicola si gioca anche la faccia contro il Frosinone che guida la classifica insieme con l’Empoli e il Palermo. Linea dura dei Seguaci della Nord che lunedì con un comunicato hanno dato l’ultimatum: «La nostra pazienza è finita. Tutti in discussione. D’ora in avanti non sarà più perdonato nulla». La tifoseria si sente tradita dagli ultimi clamorosi risultati che hanno fatto precipitare la squadra all’ottavo posto. Tornano come un incubo i sette gol subiti dal Bari nelle ultime due partite contro Empoli e Venezia. Ma col Frosinone il Bari deve fare risultato a tutti i costi gettando il cuore oltre  l’ostacolo. «Sono amareggiato quanto voi. A nessuno di noi piace fare certe figure» ha spiegato Floro Flores nel civilissimo faccia a faccia coi tifosi al termine dell’allenamento svoltosi tranquillamente.

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo nuvoloso con precipitazioni e temperature comprese tra i 7 e i 18 gradi. Venti da Sud-Est, mare mosso. Previsti miglioramenti per la giornata di domani.

 

Redazione Controradio