NOTIZIARIO H 13.00 DEL 02 FEBBRAIO 2018

giovedì 01 Febbraio 2018

Cronaca

In relazione all'inchiesta della Magistratura che ha portato questa mattina all'emissione di misure cautelari e interdittive nei confronti degli ex vertici delle Ferrovie del Sud Est, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano esprime “soddisfazione” per il lavoro dei magistrati. “Come è noto - spiega il presidente - la ferrovia Sud Est attraversa buona parte della Puglia e serve un bacino di centinaia di migliaia di persone che usano treni e bus per i loro spostamenti di studio o di lavoro. Ma in questi ultimi anni abbiamo assistito a una progressiva spoliazione e depauperamento dell'azienda, che fino all'intervento dei commissari straordinari prima e di Ferrovie dello Stato per la gestione poi non riusciva a garantire i servizi minimi in sicurezza. Ora la Magistratura sta facendo chiarezza su quegli anni bui, durante i quali in pochi si sono arricchiti e in molti non sono riusciti ad andare a scuola, all'università, al lavoro o semplicemente nei luoghi di vacanza, forse anche perché gli amministratori pensavano a costituirsi cospicui e illeciti patrimoni personali invece di far funzionare treni e bus. Completeremo quindi la bonifica della società e consegneremo ai pugliesi linee rinnovate e sicure, contraddistinte dalla capillarità che è propria delle antiche Sud-Est”

 

 

Attualità

Ieri mattina l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso si è recato sul cantiere per la riqualificazione della pineta di San Luca, a Japigia, a poco più di 50 giorni dall’inizio dei lavori che rientrano nell’ambito PRiU - Programma di Riqualificazione Urbana di Japigia. Il progetto prevede la piantumazione di oltre 100 nuovi alberi e circa 1700 arbusti nella pineta già ricca di esemplari, la realizzazione di due campi sportivi polivalenti per il calcetto e la pallacanestro con annesso spogliatoio, di un campo da bocce e di una nuova area ludica dedicata ai bambini. Gli interventi, che interesseranno un’area di 15.500 metri quadrati, consistono, inoltre, nell’esecuzione di nuovi percorsi pedonali, aree per la sosta e nella riqualificazione dell’edificio esistente, che sarà destinato ad attività di intrattenimento e ristorazione. Saranno anche installati un impianto di irrigazione alimentato da vasche di raccolta delle acque meteoriche e un sistema di videosorveglianza di ultima generazione collegato con la centrale operativa della Polizia Locale.

 

E’ stato condiviso il primo schema del progetto del piano comunale delle coste. Previsti venti chilometri di litorale cittadino per la balneazione. I dettagli nel servizio di Fabrizio Ravallese:

 

Un bus Amtab ha preso fuoco sulla tangenziale 16, direzione Palese in prossimità del centro sportivo De Palo,creando non pochi disagi alla viabilità. L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha permesso di domare le fiamme e di non far registrare alcun ferito. La presenza del mezzo in fiamme sulla carreggiata, e le successive operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco, hanno mandato in tilt il traffico nel tratto interessato bloccando la circolazione stradale. In merito a questo episodio ci sono stati molti interventi da parte dell’opposizione, in primis da parte di Irma Melini e Filippo Melchiorre, ma il più duro nei confronti dell’amministrazione comunale è stato il consigliere regionale Domenico Damascelli dichiarando:”Mentre il sindaco Decaro si appunta medaglie per l'acquisto di nuovi autobus, ecco che un mezzo dell'Amtab si incendia sulla statale. Abbiamo più volte stigmatizzato lo stato dei mezzi delle Sud Est, ma anche i baresi non viaggiano in condizioni molto migliori”. “Forse - conclude Damascelli - c'è bisogno di nuove strategie, nuovi mezzi, ma soprattutto di una nuova gestione più oculata dell’azienda".

 

Coldiretti ha recentemente segnalato una situazione anomala in Puglia, dovuta al caldo anomalo riscontrato già nel mese di gennaio, motivo per il quale mandorli in fiore e gemme di albicocchi e peschi "si stanno già dischiudendo". Secondo il presidente regionale dell'associazione, Gianni Cantele, "Se dovessero perdurare le attuali temperature minime troppo alte per la media stagionale e il caldo anomalo, il rischio è che vigne, ciliegi e altri alberi da frutto, impossibilitati a vivere appieno la fase di quiescenza, subirebbero un ‘risveglio’ anticipato”. Le cause stanno creando problemi anche per l'approvvigionamento idrico. Le imprese locali si trovano ad affrontare feno meni di diverso genere, dato che in poche ore si alternano ondate di maltempo a siccità perdurante.”

 

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo poco nuvoloso e temperature comprese tra 5 e 14 gradi. Venti moderati da Sud mare calmo. Cielo nuvoloso e temperature stabili per la giornata di domani.

Redazione Controradio