NOTIZIARIO H 13.00 DEL 26 GENNAIO 2018

venerdì 26 Gennaio 2018

Attualità

E’ stato firmato a Roma l’accordo che consentirà di avviare le procedure  per lo studio di fattibilità per il Nuovo Polo della Giustizia di Bari che sorgerà nell’area delle ex caserme “Milano” e “Capozzi”. I dettagli nel servizio di Fabrizio Ravallese:

 

Una delegazione ambientalista ha manifestato ieri, a Bari, fuori dal consiglio regionale esprimendo ferma opposizione alla realizzazione di un impianto di ossido-combustione che dovrebbe bruciare i rifiuti urbani indifferenziati che provengono dall’impianto di bio-stabilizzazione di Amiu Puglia localizzato nella zona industriale Bari-Modugno. I manifestanti, in rappresentanza di associazioni baresi, modugnesi e bitontine hanno chiesto un confronto con la Regione Puglia e i suoi delegati istituzionali, a cominciare dal presidente della Regione Michele Emiliano, e dall’assessore regionale alla Qualità dell’Ambiente, Filippo Caracciolo. Il progetto del nuovo impianto Newo, con sede a Foggia, nonostante abbia trovato una forte opposizione, ha ottenuto l'approvazione della Regione Puglia e la concessione dell'autorizzazione integrale ambientale.

 

Il turismo in Puglia continua la sua crescita esponenziale e anche le attività illegali cercano di tenere il passo. Ed è così che Federalberghi, tramite una nota ufficiale, promuove una stretta collaborazione con Guardia di Finanza ed enti statali per segnalare le strutture ricettive che evadono le tasse e che, in qualche modo, favoreggiano la prostituzione. E’ notizia recente la scoperta di un b&b, nel cuore del centro murattiano, trasformato in casa a luci rosse per uomini facoltosi. L’identificazione è avvenuta grazie ad alcuni poliziotti di quartiere secondo cui le prestazioni, per lo più di ragazze straniere, venivano pagate 150 euro l’una. Il proprietario del B&B, un uomo di 40 anni, è stato denunciato per favoreggiamento della prostituzione. Il presidente di Federalberghi Puglia, Francesco Caizzi, tramite una nota ha voluto mettere chiarezza sui provvedimenti che stanno cercando di attuare per evitare l’espansione di questo fenomeno: “L’abbiamo scritto in tutte le forme l’abbiamo denunciato in tutti i contesti e continuiamo nella nostra battaglia contro il fenomeno dell’abusivismo che, al netto degli ultimi gravi episodi di cronaca giudiziaria, non fa altro che danneggiare il nostro turismo, alimentare l’evasione fiscale a danno delle casse comunali e statali e mettere a rischio la sicurezza dei cittadini”.

 

 

Eventi

L’assessora al Welfare Francesca Bottalico ha reso noto che sono sei i progetti ammessi a finanziamento ad esito dell’avviso “Creatività e movimento oltre le barriere”, finalizzato a perseguire obiettivi di socializzazione, crescita culturale, conoscenza del territorio e benessere psico-fisico dei partecipanti attraverso la realizzazione di progetti rivolti a minori e adulti con disabilità. “Questo intervento  - ha commentato Francesca Bottalico - rappresenta un ulteriore tassello nel sistema di azioni che il welfare cittadino rivolge al mondo della disabilità, in questo caso sostenendo progetti ideati e proposti dalle realtà quotidianamente impegnate sui temi della disabilità con l’obiettivo di attivare nuovi percorsi di inclusione sociale e di valorizzare le diverse esperienze territoriali”. Tra i progetti ammessi, un corso di vela e un programma di educazione musicale.

 

Proseguono le aperture del Parco Gargasole nell’area della ex Caserma Rossani. Domani, sabato 27 gennaio, dalle ore 10 alle ore 13, è in programma una festa di Carnevale aperta a tutti. Sarà l’occasione per continuare a piantare nuovi alberi con i volontari dell’associazione Ortocircuito Masseria dei Monelli, innaffiare le piante esistenti e adoperarsi collettivamente per la pulizia dell’area.

 

 

Calcio

Galano e Caputo le due facce del gol. Bari-Empoli è soprattutto la sfida tra i due bomber più prolifici del campionato. Primeggia Ciccio Caputo che torna a Bari da nemico con un bottino di 16 gol, un gradino più sotto Cristian Galano con tre gol in meno. Ma non è soltanto una sfida tra Caputo e Galano. E’ tutto il Bari che si prepara a rendere dura la vita ad un baldanzoso Empoli che lo precede in classifica con due punti di vantaggio. C’è anche da riscattare l’immeritata sconfitta dell’andata che esaltò la bravura di Ciccio Caputo, due volte in gol nel giro di due minuti. Ma ora è un altro Bari, soprattutto in difesa dove Grosso può contare su ben quattro difensori centrali, Diakitè, Gyomber, Marrone e Oikonomou. Ma al momento la formazione è tutta un rebus. Fuori causa gli infortunati Nenè e Busellato , squalificato Tello, i maggiori dubbi sono soprattutto a centrocampo con Petriccione che si candida al rientro e lo scozzese Henderson che sogna il debutto in maglia biancorossa.

 

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno con temperature comprese tra 4 e 14 gradi. Venti deboli da Sud-Ovest, mare calmo. Cielo sereno o poco nuvoloso previsto per la giornata di domani.

Redazione Controradio