NOTIZIARIO H 13.00 DEL 22 GENNAIO 2018

lunedì 22 Gennaio 2018

Eventi

Promosso da FLUID con la partecipazione del Consiglio regionale della Puglia e il Museo Ebraico di Lecce, il ciclo di sei incontri sulla memoria e i diritti umani riservati agli studenti pugliesi. Il primo appuntamento è fissato per oggi, 22 gennaio, all’AncheCinema. In questo modo, attraverso un workshop itinerante aperto alla multimedialità e l’interazione con testimonianze dirette, s’intende coinvolgere gli  studenti delle scuole medie e superiori della Puglia chiamati a una partecipazione attiva per celebrare la “Giornata della Memoria 2018”. Il progetto intende inoltre ricercare e fare emergere gli aspetti positivi che, anche in un evento drammatico come la Shoah si possono trovare, come le tante storie di chi ha resistito ai soprusi per  difendere i propri valori, ha lottato per la vita, ha creduto nel futuro. Durante i  workshop saranno proiettati il videodocumentario realizzato dall’UCEI e dal FARM sulla presenza degli “Ebrei in Italia e in Puglia” e il film “Rinascere in Puglia”, che si alterneranno a momenti di confronto e discussione con studiosi, storici, testimoni diretti, giornalisti, registi.

 

Questa sera, Lunedì 22 gennaio 2018, alle ore 21.00 al Teatro Abeliano di Bari (Via Padre Kolbe 3),  alla vigilia della Giornata della Memoria, in ricordo delle vittime dell’Olocausto, l’Orchestra Sinfonica della Città metropolitana si esibirà in un concerto dal titolo “Il suono del silenzio…nel giorno della memoria” diretto dal maestro, Giovanni  Rinaldi e con la voce recitante di  Antonietta Cozzoli. In programma l’esecuzione dei seguenti brani:  Schindler's List di John Williams, “Nel suono del silenzio”, per voce e orchestra di Vincenzo Anselmi e“Suite Appassionata” di Nino Rota/ Vincenzo Anselmi. Il biglietto di ingresso ha un costo di 10 euro mentre il ridotto è 5.

 

Attualità

Tutto pronto, o quasi, per l'inaugurazione del parco di Japigia tra le strade di Via Suglia, via Troisi e via Toscanini. I dettagli nel servizio di Fabrizio Ravallese.
 

Molto probabilmente resterà circondato dal traffico di auto il Castello Svevo di Bari. Con grande rammarico di Comitato ed associazione che da Novembre chiedono un incontro chiarificatorio con il sindaco e il comune. È ormai da mesi che il fantomatico progetto non vede passi in avanti, neanche la tanto richiesta pedonalizzazione di via Ruggero il Normanno sembra avere attirato attenzioni da parte del comune. Mentre per quanto riguarda la rampa di accesso al fossato del castello, dopo aver superato un primo step, il progetto si è fermato a causa di intoppi burocratici.


 

Calcio

Bari altra frenata nella 22esima giornata di Serie B. A Cesena i biancorossi non vanno oltre l’1-1 e la promozione diretta si allontana. Il servizio è di Miriam De Marco.

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno con temperature comprese tra 4 e 10 gradi. Venti forti da Nord-Nord Ovest, mare mosso. Previsto cielo nuvoloso per la giornata di domani.