NOTIZIARIO H 13.00 DEL 10 GENNAIO 2018

mercoledì 10 Gennaio 2018

Sanità

La Regione Puglia ha superato positivamente il controllo del Tavolo per il confronto sul Piano operativo e per il primo anno di governo Emiliano (2016) la verifica dei Livelli essenziali di Assistenza, ha visto un balzo in avanti di ben 14 punti rispetto al 2015. Un’ulteriore conferma è giunta dalla lettura del  verbale del Tavolo di Verifica degli Adempimenti Ministeriali inviato in questi giorni al Dipartimento regionale della Promozione della salute, del Benessere sociale e dello Sport per tutti. “Sono stati confermati i positivi risultati in materia di controllo della spesa farmaceutica – ha continuato Emiliano - in materia di pagamento dei fornitori ed in materia di assistenza ospedaliera. Dal verbale inoltre si conferma che la Regione ha superato tutte le adempienze relative all’esercizio 2015 con sblocco delle spettanze di cassa residue pari a 209,858 mln di euro”. Per Emiliano l’unica nota stonata è la conferma che gli oneri per i rinnovi contrattuali per il triennio 2016-2018 sono a carico dei rispettivi bilanci così come anche previsto dalla Finanziaria.

 

Continua, purtroppo a salire, il dato inerente ai decessi in Puglia a causa dell'influenza. Altre due persone, rispettivamente di 58 e 71 anni, entrambi con gravi patologie pregresse e non sottoposte a vaccinazione antinfluenzale, si aggiungono alle quattro vittime pugliesi registrate fino al 5 gennaio scorso. Dieci persone sono invece ricoverate in gravi condizioni. A fornire tali dati è l'Osservatorio epidemiologico regionale, che costantemente monitora l'evolversi della situazione e dei contagi. Secondo le previsioni della responsabile Cinzia Germinario, il picco dei casi influenzali sarà probabilmente raggiunto la prossima settimana, per poi cominciare a decrescere.

 

Attualità

Da domani  11 gennaio riparte regolarmente il servizio di trasporto scolastico in favore degli alunni disabili residenti nel territorio metropolitano e frequentanti le scuole secondarie di secondo grado. Il servizio interessa circa 125 alunni disabili frequentanti le scuole di Bari e sarà attivo fino al termine dell’anno scolastico. Fortunatamente il servizio riprenderà a breve: la causa del ritardo è stato  un imprevisto burocratico relativo all’aggiudicazione definitiva della gara. Il Consigliere metropolitano delegato ai servizi alla persona, Giuseppe Valenzano  annuncia dispiaciuto: “Purtroppo, il disguido verificatosi non era prevedibile e abbiamo cercato a stretto giro di risolvere il problema. Continueremo a porre in essere ogni sforzo per garantire il diritto all’istruzione e all’integrazione per gli studenti disabili”.



 

Il cantiere di via Bartolo è ormai bloccato da 6 anni. Una svolta per i lavori potrebbe arrivare  dopo il 15 Gennaio.  I dettagli nel servizio di Davide Baglivo.
 


Bari Calcio

Grosso rivoluziona la difesa. Se n’è andato Tonucci subito rimpiazzato da Diakitè,  se ne andrà anche Morleo essendosi Sogliano assicuratosi lo sloveno Balkovec. Ma non è finita in partenza, tra i centrali, potrebbe esserci anche Capradossi che piace all’Avellino. Sogliano ha sempre il colpo in canna  che gli permetterà di arrivare ad un centrale di qualità da affiancare a Marrone, Gyomber e Diakitè.  L’obiettivo è il nazionale greco Oikonomou, 25enne difensore centrale della Spal ma di proprietà del Bologna. Sulle fasce  situazione un pò più ingarbugliata con l’olandese Anderson e Sabelli sul mercato per fare cassa. Il pezzo pregiato Anderson è nel mirino di Fiorentina e Benevento mentre Sabelli piace a Brescia, Spal, Empoli e Verona. Ma verrà ceduto solo uno dei due. A sorpresa potrebbe rimanere il jolly Cassani a scapito di Fiamozzi, vicinissimo al Parma.

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Per la giornata di oggi previsti temporali con temperature comprese tra 11 e 15 gradi. Venti moderati da Sud, mare mosso. Previsti miglioramenti per la giornata di domani.