NOTIZIARIO H 13.00 DEL 07 DICEMBRE 2017

giovedì 07 Dicembre 2017

Attualità

La Regione Puglia e InnovaPuglia sono state premiate a Roma dall'Osservatorio 'Agenda Digitale' della School of Management del Politecnico di Milano. “Ancora una volta la Puglia dimostra di fare dell’innovazione una leva per lo sviluppo.” Ha commentato l’assessore allo Sviluppo Economico Michele Mazzarano. “Il premio nazionale conquistato sull’Agenda Digitale riconosce alla Puglia la qualità del grande lavoro svolto, anche grazie all’azione della propria società in house InnovaPuglia, per allinearci alle regioni più avanzate, in grado di offrire ai propri cittadini e alle imprese servizi efficienti, rapidi e che vadano nella direzione della semplificazione. Una Regione attenta in primo luogo alla digitalizzazione dei propri processi e in grado di assicurare rapidità delle procedure e trasparenza per cittadini e imprese.” Il progetto premiato, e-welfare Puglia, è il sistema informativo per la gestione telematica del programma regionale Buoni Servizio e Catalogo, dell'offerta di servizi alle famiglie gestito dalla sezione inclusione sociale attiva e innovazione delle reti sociali della Regione Puglia.

 

Prevedere l'impatto ambientale delle attività logistiche nel porto di Bari è diventato possibile grazie all'utilizzo di 'Ismael', un software collegato ad una rete di sensori, implementato in forma sperimentale grazie alla collaborazione tra l'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale e la Regione Puglia, che ha in parte finanziato il progetto industriale, dal costo complessivo di un 1 milione e 351 mila euro. Munita di sensori distribuiti sul territorio, capaci di raccogliere dati relativi alle condizioni meteorologiche, alle concentrazioni di sostanze inquinanti e al traffico di veicoli nell’area di interesse, la nuova piattaforma software raccoglie i dati provenienti da punti dislocati nel territorio e quelli generati da sistemi informativi portuali, come gli spostamenti delle navi. Il progetto è stato presentato ieri nel terminal crociere di Bari alla presenza, tra gli altri, del presidente dell'Autorità del sistema portuale (AdSP), Ugo Patroni Griffi, e del direttore del Dipartimento Sviluppo e Innovazione Tecnologica, Mario Mega.

 

Protesta dei lavoratori dell’ex Om Carrelli, ieri, durante l’inaugurazione della ruota panoramica in Piazzale Giannella. A poco sono valse le rassicurazioni del sindaco di Bari, Antonio Decaro: "Sono con voi - ha dichiarato - Sono sempre stato al vostro fianco e continuerò a lottare insieme a voi". Questo le sue parole durante l’incontro con una delegazione di lavoratori. "Dopo aver parlato con il ministro, aspettiamo una risposta definitiva dalla Regione, che temiamo sarà negativa. Sembrava una situazione risolta, c'eravamo tutti alla presentazione dell'auto elettrica e, invece, pare che il fondo non sia più disponibile" ha continuato il sindaco, rispondendo al grido d’allarme dei lavoratori: “Siamo stati presi in giro per sette anni, questo è il settimo natale di m…[...] Non crediamo più alla reindustrializzazione. Ridateci il lavoro!”. il sindaco ha spiegato: "La prima questione da affrontare è una deroga per tenere ancora in piedi la cassa integrazione, poi trovare un'altra azienda disposta ad investire nello stabilimento".

 

Eventi

Arriva a Trani dal 15 al 17 dicembre Sonic Scene, prima edizione del Festival Internazionale del Cinema Musicale, organizzato dall’associazione culturale Ta.Rock in collaborazione con l’assessorato alle Culture del comune di Trani. I dettagli nel servizio di Paola Pagone.

 

Un modo per rapportarsi alla filosofia grazie a questo evento segnato per  sabato 9 dicembre, alle ore 18.00, presso la Libreria Mondadori di Acquaviva delle Fonti, si presenta “Nietzsche e la solitudine. Il destino di un inattuale” di Michele Bracco. Dialoga con l'autore, studioso del pensiero contemporaneo e docente di filosofia, il docente di storia e filosofia  Luciano Aprile. L’opera enuncia gli scritti e le lettere del filosofo tedesco, nonché testimonianze  soprattutto femminili fornite da coloro che ebbero modo di frequentarlo. l’Autore mostra come la solitudine costituì per Nietzsche la condizione e la conseguenza del suo essere un pensatore inattuale, al punto che egli finì col tempo per assumere un’aria misteriosa e inquietante.

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno e temperature comprese tra 5 e 13 gradi. Venti deboli da Nord-Ovest, mare calmo. Cielo sereno o poco nuvoloso previsto per la giornata di domani.

 

Redazione Controradio