NOTIZIARIO H 13.00 DEL 28 NOVEMBRE 2017

martedì 28 Novembre 2017

Cronaca
Giungono numerosissime, in queste ore, le attestazioni di stima e dolore per la scomparsa prematura del giornalista e scrittore tarantino Alessandro Leogrande. A soli 40 anni se n'è andata una personalità di spicco tra gli intellettuali pugliesi, una penna importante, impegnato in difesa degli ultimi e dei ferocemente sfruttati nei più diversi contesti. Da Vendola a Maselli, dalla Capone a Emiliano. “Sgomento, incredulità e un dolore acuto - ha detto l’assessore regionale all’Industria Turistica e Culturale Loredana Capone -. Uno degli animatori del Piano Strategico Regionale della Cultura su cui tanto ci siamo confrontati e su cui tanto Alessandro si è speso intorno al tema dell’identità culturale della nostra Puglia. E nello stesso tempo, battendosi per la riscoperta e la valorizzazione dei “grandissimi” di Puglia: da Salvemini a Carmelo Bene, da Pino Pascali a Moro, da Andrea Pazienza a don Tonino Bello”.

 

 

Attualità
La Regione Puglia partecipa anche all’edizione 2017 del Job & Orienta, il salone nazionale sull’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro che si terrà a Verona dal 30 novembre al 2 dicembre. Una occasione che mette in connessione le istituzioni scolastiche con le reali opportunità offerte dal mondo del lavoro, sempre più improntato all’attuazione di nuove tecnologie. Si parlerà principalmente di innovazione del sistema dell’istruzione e della didattica nello stand “Talk Puglia”. “Le attività laboratoriali e interattive - afferma l’assessore con delega all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo - danno prova della capacità di scuole, enti di formazione e imprese di valorizzare il brand Puglia, creando connessioni tra l’identità del territorio e le opportunità della rivoluzione digitale. Vogliamo offrire ai nostri studenti - conclude Sebastiano Leo - opportunità per mettersi in gioco, sperimentarsi e mettere a valore le proprie competenze, in particolar modo quelle digitali”. 

 

La Puglia ultima per qualità della vita. Bari, prima città del Sud, registra dati pessimi in Sicurezza e Giustizia. Il servizio di Davide Baglivo


La Regione ha approvato un nuovo intervento per l’erogazione di voucher per la formazione post-universitaria in Italia e all’estero. Destinatari dell’azione sono i giovani laureati pugliesi ma, diversamente da analoghe iniziative precedenti, stavolta verrà concesso il rimborso (totale o parziale) non solo delle spese di iscrizione al corso ma anche dei costi connessi a trasporto, vitto e alloggio. Questa modifica rispetto a quanto previsto da misure precedenti, fanno sapere dalla Regione, è volta ad allargare la platea dei potenziali beneficiari dell'intervento. Le risorse disponibili sono pari a 20 milioni di euro, di cui l’85% a valere sulle risorse del POR FESR-FSE 2014-2020 e il 15% sulle risorse stanziate nell’ambito del Patto per il Sud. 


Dalla Regione 4 mln di euro per Teatri musica e danza. Approvata la graduatoria degli operatori del teatro dal vivo. Restano fuori i teatri Abeliano, Forma e l’Auditorium Tarentum per mancanza di fondi. Gli approfondimenti nel servizio di Paola Pagone

 


Eventi
Si chiama “La Memoria nelle immagini. Il racconto cinematografico della Shoah” la kermesse dedicata ai temi collegati al tragico evento dell’Olocausto. Ideata dal Centro Studi e Ricerche e Formazione di Apulia Film Commission della Regione Puglia e organizzata delle Università di Bari e del Salento in collaborazione con l’associazione “Treno della Memoria-Terra del Fuoco”, prevede un ciclo di cinque incontri-proiezioni a ingresso libero che avrà inizio questo pomeriggio fino al 16 gennaio presso i Cineporti di Bari e Lecce. Un percorso alternativo per parlare del genocidio che colpì l’ebraismo europeo in cui il dibattito interdisciplinare con docenti ed esperti di cinema si alternerà alla visione di cinque lungometraggi.

 

Meteo
In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno o poco nuvoloso con temperature comprese tra 4 e 11 gradi. Venti moderati da Nord Ovest, mare mosso. Situazione variabile per la giornata di domani.