NOTIZIARIO H 13.00 DEL 06 NOVEMBRE 2017

lunedì 06 Novembre 2017

Politica

 

Proseguono regolarmente i lavori all’interno del cantiere Fibronit per il progetto di bonifica definitiva dell’area. Negli ultimi due mesi, infatti, è stata completata la struttura di confinamento che ha inglobato il capannone C, la portineria e gli uffici per procedere con la prova fumi, prevista per legge al fine di accertare la regolarità del confinamento, sia statico che dinamico. Subito dopo sono state avviate le operazioni di demolizione degli edifici. Attualmente all’interno della struttura di confinamento sono presenti le macerie da demolizione che progressivamente vengono trasferite nell’area tecnica, dove sono sottoposte al trattamento di pezzatura per poi essere impastate con cemento e acqua per confezionare un calcestruzzo che viene deposto, sempre in condizioni controllate e per strati, nella parte nord del sito. Commenta il sindaco Antonio Decaro “ogni due mesi facciamo un passo in avanti, un capannone alla volta stiamo assistendo allo sgretolarsi di muri e storie che per troppo tempo hanno parlato di morte in questa città. Torneremo sul sito quando le macerie saranno state portate via e bonificate”.

 

Proseguono i lavori di restyling di Via Sparano. I cantieri rimarranno aperti anche di domenica per velocizzare in previsione delle festività natalizie. Approfondiamo nel servizio di Davide Baglivo:

 

Attualità

 

Affluenza record ieri mattina al Castello Svevo di Bari nella giornata #domenichealmuseo, l’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali che offre la possibilità a turisti e cittadini di accedere gratuitamente a musei e alle aree archeologiche della città, tra cui Palazzo Simi e la Pinacoteca Corrado Giaquinto. Più di mille visitatori si sono recati al Castello di re Ruggero II il Normanno dopo la cerimonia di inaugurazione delle quattro sale del primo piano dello scorso 4 ottobre.

 

Eventi

 

È stato pubblicato sul mercato elettronico della pubblica amministrazione il bando per l’affidamento del servizio di organizzazione e realizzazione del programma unico di eventi “Natale a Bari e con San Nicola”, che quest’anno si svolgerà nelle principali vie e piazze della città, all’interno dei contenitori culturali di proprietà comunale e nelle chiese del Borgo antico per l’intero periodo delle festività natalizie, ovvero da venerdì 1° dicembre a domenica 14 gennaio 2018. Un ricco calendario di attività di animazione e intrattenimento dedicato a grandi e bambini che anche quest’anno potranno vivere il lungo mese dedicato alle festività nell’atmosfera di festa tipica del Natale, nel segno di San Nicola. Ci sarà spazio per le attività culturali con spettacoli teatrali, concerti, mostre, laboratori didattici e letture animate sul Natale per i piccoli, il presepe vivente, ma anche per gli aspetti più commerciali e turistici con i mercatini sulla muraglia e la bottega destinata alla promozione e alla vendita dei gadget personalizzati con il ‘brand città di Bari’ ideati e realizzati appositamente per il mese natalizio. Tornano inoltre per il secondo anno consecutivo il Presepe vivente e il villaggio di Babbo Natale in piazza Umberto, con la casa di Babbo Natale che accoglierà i bambini per la rituale consegna della letterina con i desideri.

 

Calcio

 

Bari, una doppietta di Galano regala il pareggio contro la Salernitana e il sesto posto in campionato a braccetto con Parma e la stessa Salerninata. Il servizio di Miriam De Marco:

 

Meteo

 

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo nuvoloso e temperature comprese tra 14 e 17 gradi. Venti moderati da Sud Est, mare mosso.

 

Redazione Controradio