NOTIZIARIO H 13.00 DEL 04 OTTOBRE 2017

mercoledì 04 Ottobre 2017

Attualità

 

Risale a inizio settembre la decisione presa da Transcom, la società svedese che opera nel settore dei call center con sede a Modugno, di effettuare il licenziamento di 40 lavoratori con diverse modalità di contratto. A un mese di distanza la società fa sapere che invece del licenziamento verrà effettuato un trasferimento dei lavoratori alla sede di Lecce, ma non solo di 40, bensì di 60 dipendenti.  Per questa ragione domani mattina, alle porte della sede, si effettuerà un presidio con la Usb (Unione Sindacale di Base) per dire no a tale decisione. Nonostante la società ha sospeso momentaneamento il trasferimento dei lavoratori nelle more della prima udienza, si è comunque deciso di chiudere l'unità di Bari dal 1° ottobre, sospendendo dal lavoro o mettendo in ferie forzate i dipendenti interessati. "Nelle prossime settimane faremo un'ulteriore manifestazione davanti alla Regione Puglia, il cui silenzio è assordante. Cercheremo di trovare una soluzione politica [...]. Si tratta di un lavoro che si può svolgere indipendentemente dal luogo, quindi non capiamo la necessità di smantellare la sede barese.” - ha spiegato Sabino De Razza, membro esecutivo provinciale del sindacato Unione Sindacale Bari.


 

Si è svolta ieri l’inaugurazione del Castello Svevo di Bari, post riqualificazione, alla presenza del sindaco Antonio Decaro. Ascoltiamo i dettagli nel servizio di Maurizio Citino

 

Approvato  dalla Giunta comunale, con grande anticipo rispetto agli anni precedenti, lo schema di bilancio consolidato 2016, strumento conoscitivo importante relativo al gruppo locale, di supporto al modello di governance adottato dal Comune di Bari.  Il documento, proposto dall’assessore al Bilancio Alessandro D’Adamo, è composto dal Conto economico consolidato, dallo Stato patrimoniale consolidato, da una relazione che comprende la nota integrativa e la relazione del collegio dei revisori. L’area di consolidamento comprende tutte quelle società controllate a totale partecipazione pubblica come, Amtab SpA, Amiu Puglia SpA, Bari Multiservizi SpA e Rete Gas Bari. “È il terzo anno in cui il Comune di Bari redige il Bilancio consolidato” - ha spiegato l’assessore D’Adamo nel corso della giunta - “Per la prima volta, dopo diversi anni, tutte le società controllate risultano in utile anche grazie al proficuo lavoro di risanamento e di rilancio svolto dai rispettivi management”. Lo schema di bilancio analizza infatti l’andamento dei conti dell’ente e di tutte le società comprese nell’area del consolidamento. Per l’anno 2016 il documento registra un risultato economico positivo di oltre 30 milioni di euro.


 

È stato siglato nella giornata di ieri, a Palazzo di Città, il protocollo che impegna i Comuni di Bari e Barletta, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSP), l’Accademia di Belle Arti di Bari e la Silos Granari della Sicilia S.r.l., società del gruppo Casillo, a realizzare una serie di azioni finalizzate alla valorizzazione dei silos granari nelle aree portuali delle due città pugliesi. L’intesa, di durata triennale, prevede interventi di restyling artistico dei depositi granari presenti nei porti di Bari e di Barletta, per attivare un processo di reinterpretazione creativa del paesaggio industriale urbano che possa contribuire a migliorare l’attrattività complessiva dello skyline delle due città costiere.

 

 

Eventi

 

Parte il quattordicesimo appuntamento di “Chi legge arriva primo - Festival letterario delle periferie urbane”, la rassegna realizzata dalla casa editrice Stilo con il sostegno della SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori e la collaborazione del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Oggi alle ore 18.30, presso la Casa delle Culture, Bianca Sorrentino dialogherà con Gabriele Rosato, giovane autore di “Cronache di un raggio di luna”. L’evento è dedicato al tema del viaggio. Gabriele Rosato, classe 92’ e originario di Alberobello, è autore di un saggio di ricerca intitolato “Storie Sepolte a Barsento. Testimonianze storiche e archeologiche di un Frammento di Puglia”, vincitore ex aequo della XII edizione del premio ‘Noci per la Storia Locale’

 

Calcio

 

La birra Peroni è il secondo main sponsor del Bari: l'accordo frutterà mezzo milione di euro. Grosso cambia ancora.  Dopo sette giornate si ritrova a schierare domenica contro l’Avellino una difesa completamente inedita. Toccherà quasi certamente a Cassani e Morleo affiancare Marrone per completare il terzetto arretrato privo dei nazionali Capradossi e Gyomber. Ieri la squadra ha ripreso la preparazione all’antistadio ma è improbabile che possa farcela D’Elia  che sta smaltendo una distorsione alla caviglia sinistra rimediata tre turni fa con la Cremonese. Indisponibile anche Tonucci per una lesione  di primo grado al flessore della coscia destra. Da valutare i tempi di recupero in base all’evoluzione del quadro clinico

 


 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno con  temperature comprese tra 16 e 26 gradi. Venti deboli da Sud-Est. Mare calmo. Situazione invariata per il weekend.

 

Redazione Controradio