NOTIZIARIO H 13:00 DEL 12 SETTEMBRE 2017

martedì 12 Settembre 2017

Attualità


La città di Bari partecipa alla 81° edizione della Fiera del Levante con un padiglione dedicato al PON METRO (Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014-2020”) e alla strategia di sviluppo urbano sostenibile che la città intende perseguire nei prossimi anni. Il padiglione numero 169 mostrerà le trasformazioni della città di Bari attraverso immagini, infografiche ed eventi. Una serie di totem racconteranno brevemente i passi in avanti compiuti dall’amministrazione nell’ultimo anno e i progetti in cantiere. 86 milioni di euro, la cifra stanziata nel 2015 dalla Commissione Europea per finanziare un programma di interventi finalizzati all’inclusione attiva e alla strutturazione di un sistema di welfare integrato ed efficiente, capace di incidere positivamente sulla condizione di povertà di alcune fasce cittadine. Al padiglione saranno anche presenti il primo centro polifunzionale comunale dedicato al mondo dell’infanzia, “Casa delle bambine e dei bambini”, lo staff tecnico di Porta Futuro e per la prima volta il Teatro Pubblico Pugliese, il Teatro Petruzzelli e diversi teatri baresi che presenteranno la nuova programmazione.

 

Entro il 2026 la tratta Bari-Napoli sarà finalmente ad alta velocità. I progetti definitivi, approvati dal commissario governativo Maurizio Gentile, sono stati consegnati da Italferr, società di ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Il 20 e 21 Settembre in occasione delle conferenze dei servizi a Roma   parteciperanno i Ministeri competenti, gli Enti Locali e le aziende di servizi pubblici interessati dall’opera. Il totale dell’investimento è di 6,2 miliardi di euro ed entro il 2019 saranno bandite le gare per tutti i tratti della linea Bari-Napoli. Secondo le stime nel 2026 i treni che percorreranno la tratta, viaggeranno fino a toccare i 200 km/h.

 


Mercoledì 13 settembre all’hotel Parco Dei Principi di Bari si terrà il convegno, gratuito e aperto a tutti, dal titolo “Geografia delle case deboli: oltre l’abusivismo edilizio”, per analizzare con esperti del settore lo scenario edilizio del territorio locale e comprendere come agire per prevenire eventuali e possibili negatività. Durante questo momento di confronto, organizzato da Confabitare - Area metropolitana di Bari, presieduto dalla dott.ssa Lucia D'Attolico e patrocinato dal Comune di Bari, dalla Regione Puglia e dall'ordine degli Ingegneri di Bari, si discuterà, col fine di mettere in evidenza metodologie idonee, su quattro tematiche principali tra cui l’abusivismo edilizio. L’obiettivo sarà appunto quello di tracciare delle linee guida per avere sempre a portata di mano un quadro aggiornato della messa in sicurezza di uno stabile col fine di prevenire eventuali problemi e danni a cose o persone.

 

 

Innovazione


Città sempre più sostenibili. Costruzioni edili in canapa e materiali tutti “Made in Puglia”. Ieri, in FdL è stato siglato l’accordo quadro tra Politecnico di Bari e la scuola di formazione professionale in edilizia, Formedil al fine di promuovere costruzioni a basso impatto ambientale. Gli approfondimenti nel servizio di Lucia Schiraldi

 

 

Eventi

 

La SIGEA Sezione Puglia e l’Ordine dei Geologi della Puglia, al fine di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dei siti di interesse geologico e i paesaggi geologici della Regione Puglia, bandiscono l'ottava edizione del concorso fotografico “Passeggiando tra i paesaggi geologici della Puglia”. Il concorso comprende le seguenti sezioni: La prima “Paesaggi geologici”; La seconda “La geologia prima e dopo l’Uomo”; l’ultima “Un’occhiata al micromondo della geologia”. La prima sezione è dedicata a immagini di luoghi, paesaggi. La seconda sezione è dedicata a immagini di opere antropiche che si integrano nel contesto geologico. La terza sezione è dedicata a immagini di elementi paleontologici ripresi in dettaglio ravvicinato. La partecipazione al concorso è totalmente gratuita. L'iscrizione, la compilazione delle schede e l'invio delle immagini dovrà essere eseguito online entro il 30 settembre 2017. 

 


 
Meteo
In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno con temperature comprese tra 18 e 29 gradi. Venti moderati da Sud-Ovest, mare da mosso a poco mosso. Situazione pressoché invariata per la giornata di domani.