NOTIZIARIO H 13:00 DEL 19 LUGLIO 2017

mercoledì 19 Luglio 2017

Politica
Dopo vari e diversi pronostici su come sarebbe cambiato l’assetto della Giunta regionale, proprio ieri in serata il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, ha affidato le deleghe rimaste scoperte. Al vicepresidente Antonio Nunziante, assessore al Personale e Protezione Civile, è stata affidata anche la delega ai Trasporti; ad Anna Maria Curcuruto quella ai Lavori Pubblici. Al consigliere Alfonsino Pisicchio è toccata la delega all’Urbanistica. Per Michele Mazzarano, delega allo Sviluppo Economico. Loredana Capone resta assessore a Cultura e Turismo, mentre al consigliere Filippo Caracciolo è stata affidata la delega all’Ambiente.

 


Attualità

Nel 25° anniversario della strage di via D’Amelio si ricorda il dirigente regionale Stefano Fumarulo deceduto tre mesi fa. Alle 19:00 il via alla IV edizione de “L’albero della legalità per Borsellino”. Gli approfondimenti nel servizio di Lucia Schiraldi


L’associazione Libera, Cinemovel, Mutua Studentesca e l’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata del Comune di Bari avviano un campo estivo della legalità. L’iniziativa è partita lunedì 17 luglio presso gli immobili di piazza San Pietro confiscati al clan Capriati e gestiti dalle associazioni proponenti. Quest’anno, infatti, per la prima volta, a Bari si tiene un campo urbano dal titolo “Ciak si gira!”, un’esperienza di video making partecipata, che vede il coinvolgimento di 20 ragazze e ragazzi provenienti da tutta Italia, seguita da due formatori di Cinemovel e dedicata alla creazione di un prodotto multimediale su Bari vecchia. I lavori del campo estivo è iniziato ufficialmente nella serata di ieri, alla presenza del sindaco di Bari, Antonio Decaro. “E!State Liberi! è la rappresentazione più efficace della memoria che diventa impegno e attivazione civile. Il segno tangibile di un cambiamento educativo che deve coinvolgere sempre più le nuove generazioni nel contrasto non solo materiale ma anche culturale alla mentalità mafiosa che pure riguarda il nostro territorio”. Ha dichiarato il primo cittadino barese.


Grandi sorprese durante i lavori di riqualificazione dell’area dell’ex Mercato del Pesce. Il nuovo ‘polo’ delle arti contemporanee di arte ne avrà da esporre eccome. Il cantiere dei lavori ha portato in evidenza una serie di ritrovamenti storici e archeologici di grande valenza, i resti dell’antico porto barese; una struttura utilizzata in seguito come fondazione di un edificio precedente al Mercato prospiciente il mare. Di grande valenza quale testimonianza materiale dell’organizzazione urbanistica di Bari in epoca preunitaria, questa zona sarà oggetto di un intervento di valorizzazione in via di definizione e sarà lasciata a vista in modo da essere esposta al pubblico. “Questa è stata una bellissima novità - ha commentato Antonio Decaro durante il sopralluogo di ieri mattina- che impreziosisce questo sito e arricchisce il progetto del nascente Polo delle arti, che vedrà dialogare il passato, testimoniato dai resti dell’antico porto, con il presente della nuova vita del mercato e il futuro, rappresentato dall’arte contemporanea e dalle opere che saranno esposte negli spazi che si stanno realizzando al primo piano”. Un altro piccolo gioiello che arricchisce la storia ‘visibile’ del bel capoluogo pugliese.

 

 

Eventi
Continuano, presso la Pinacoteca Metropolitana “Corrado Giaquinto” di Bari, le “Piccole mostre preziose”, il calendario di mini iniziative espositive a cadenza quindicinale, pensate per far conoscere al grande pubblico opere d’arte di grande interesse, ma non sufficientemente note o in alcuni casi mai esposte prima. Dopo il primo appuntamento dedicato a “I bambini e il loro mondo”, a partire da oggi, mercoledì 19 luglio e fino a giovedì 27, sarà possibile visitare la mostra sul tema “Il fascino dell’Oriente negli artisti pugliesi tra Otto e Novecento”. 

 

 

Calcio
Andres Tello è il decimo acquisto del Bari. Il centrocampista colombiano è stato acquistato in prestito con diritto di opzione e contropzione a favore della Juventus. Oggi dovrebbe chiudersi la trattativa col Vicenza per l’acquisto del difensore mancino Salvatore D’Elia. L’accordo è stato già raggiunto da Sogliano. Imminente  il passaggio dell’attaccante Riccardo Maniero alla Salernitana. Il Bari ha dato via libera alla sua cessione. Il giocatore è già a Salerno. In uscita anche Marco Romizi che darà l’addio alla maglia biancorossa dopo cinque stagioni non proprio brillanti. In stand-by la trattativa avviata due settimane fa con la Cremonese.


Nascerà a Bari nel prestigioso Castello Svevo, il 3 agosto prossimo, il calendario di B 2017-18. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente Cosmo Giancaspro. “Sono orgoglioso di questa scelta,  la dimostrazione ancora una volta di come Bari sia un punto di fondamentale importanza per il calcio nazionale. Abbiamo superato la candidatura di altre importanti città a testimonianza di come il nostro territorio possieda qualità, eccellenze e risorse apprezzate dappertutto. Non è un caso che la scelta della location rappresenti proprio una di queste eccellenze, un riferimento per i baresi, un simbolo della città nel mondo: il Castello di Federico II di Svevia”. Ha dichiarata il patron biancorosso.

 


Meteo
In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno, con temperature comprese tra 18 e 30 gradi. Venti deboli da sud ovest, mare calmo. Temperature in rialzo nella giornata di domani.