NOTIZIARIO H 13:00 DEL 19 GIUGNO 2017

lunedì 19 Giugno 2017

Attualità

La Puglia si conferma anche quest’anno tra le città premiate con le 5 vele nella Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano, in cui vengono valutate le più belle località di mare italiane. Per la prima volta, rispetto agli anni scorsi, non sono più stati premiati i singoli comuni, bensì i comprensori. Il “Mare più bello” descrive 43 comprensori  turistici selezionati su un totale di 90 zone balneari. La regione più premiata in assoluto è stata la Sardegna, a seguire la Sicilia e la Puglia a pari merito con la Toscana. In Puglia quest'anno le 5 vele sventolano nelle aree turistiche dell’Alto Salento Adriatico, in cui ricadono i Comuni di Otranto e Melendugno, e sulla Costa del Parco Agrario degli Ulivi secolari, che comprende Polignano a Mare, Fasano, Monopoli, Ostuni e Carovigno. I vincitori sono stati valutati sulla base di criteri quali la qualità delle acque,  la sostenibilità delle attività turistiche, giudicata per esempio in base all’utilizzo di energie rinnovabili, la raccolta differenziata ed il rispetto del consumo di suolo, la presenza di spiagge libere; la valorizzazione di tradizioni storiche ed enogastronomiche.

 

Da oggi parte la raccolta porta a porta a Santo Spirito. L’assessore all’ambiente Pietro Petruzzelli ha seguito i lavori di ritiro dei cassonetti ed ha promesso tolleranza zero sull’abbandono di rifiuti in campagna. L’approfondimento è a cura di paola Pagone.

 

Sopralluogo del sindaco Decaro nel cantiere del nuovo parco urbano di Japigia. “Tornerò a fine anno per l’accensione dell’albero di Natale” questa la sua promessa. I dettagli nel servizio di Davide Baglivo.


 

Un bando totalmente nuovo e fortemente innovativo, uno strumento unico per la formazione individuale di manager, imprenditori, artigiani, dirigenti e dipendenti”, così Sebastiano Leo, assessore all’istruzione, alla formazione e al lavoro della Regione Puglia ha commentato la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale di «Pass Imprese», il nuovo Avviso della Sezione Formazione Professionale. “Con Pass Imprese definiamo incentivi economici di natura individuale, garantendo l’accesso a percorsi formativi singoli e mirati. Per le sue caratteristiche – ha proseguito Leo – il bando consente all’impresa di identificare obiettivi di crescita delle risorse umane, diversificando i processi formativi secondo le singole professionalità presenti nel contesto produttivo. Ogni imprenditore, manager, dipendente o artigiano avrà a disposizione un buono, che varia dai 3.500 ai 5.000 euro a seconda del profilo professionale, da spendere per la frequenza di corsi di formazione. Insomma – ha concluso l’assessore – con Pass Imprese e Piani Formativi Aziendali, la Regione Puglia sostiene i lavoratori e le imprese puntando sulla qualità del capitale umano e di conseguenza su una maggiore competitività delle aziende nei mercati globali, senza mai dimenticare l’obiettivo più importante e cioè l’inclusione sociale delle persone espulse o in difficoltà nel mercato del lavoro”.


 

Eventi
 

Il primo appuntamento con “La fiaba che non sai” è fissato oggi alle 18:00 a Bari Vecchia, in strada Zeuli 15, presso il circolo Arci Michele Fazio. Fiabe antichissime eppure sconosciute, provenienti dal Pakistan, dal Nepal e dal Gambia come strumento per condividere in modo semplice e leggero pezzi della propria cultura con i cittadini più giovani. Le favole, sono raccontate dai beneficiari dei progetti SPRAR per due appuntamenti organizzati dal Comitato Arci di Bari, nell’ambito delle iniziative collaterali alla celebrazione della Giornata Mondiale del Rifugiato 2017. Il secondo appuntamento si terrà giovedì 22 giugno, sempre alle 18.00, a Catino, presso il centro pluriuso, in via dei Narcisi 9, in collaborazione con l’Associazione Giovanni Falcone.


 

Calcio
 

E’ ormai notizia ufficiale che Fabio Grosso sarà il nuovo tecnico del Bari. Per l’ex allenatore della Primavera della Juventus in arrivo un contratto biennale. Domani la firma a Milano. Il servizio è di Miriam De Marco.

 

 

Meteo
 

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno, con temperature comprese tra i 19 e i 27 gradi. Venti moderati da Nord, mare mosso. Cielo sereno e temperature in aumento per la giornata di domani.