NOTIZIARIO H 13.00 DEL 30 MAGGIO 2017

martedì 30 Maggio 2017

Attualità

 

Via libera del Comitato di sorveglianza del Mise( Ministero dello sviluppo economico), alla proposta di assegnazione del siderurgico tarantino, Ilva, alla società Am Investco, formata da Arcerol Mittal e Marcegaglia con la partnership finanziaria di Banca Intesa. La manovra, permetterà al Governo la cessione ai privati dell’acciaieria più grande d’Europa. Intanto i sindacati chiedono chiarezza sulla manovra, ed infatti questa mattina è previsto l’incontro tra il ministro Carlo Candela, il viceministro Teresa Bellanova e le parti sociali. Invece un no comment secco arriva dal Presidente della Regione Puglia, sulla decisione dei commissari straordinari del governo presa per il siderurgico. Michele Emiliano, sostenitore della decarbonizzazione, sembrerebbe aver stretto con il governo Gentiloni un patto di cessazione di qualsiasi ostilità sull’Ilva, che suona quasi come un dietrofront.

 

 

Il Comune interviene per il “problema cinghiali”. A partire dai prossimi giorni nel quartiere San Paolo di Bari saranno disposti lungo il ciglio delle strade più a rischio dei dissuasori olfattivi. Questi hanno lo scopo emettere  una polvere dall’odore di sangue di animali allontanando così i cinghiali che solitamente sono attirati in città dal loro olfatto che annusa cibo di cassonetti.  Inoltre, saranno predisposti anche dei dissuasori ottici ogni 25 metri che al passaggio delle automobili attiveranno una luce che sarà proiettata verso la campagna per infastidire i cinghiali e tenendoli così lontano dalla carreggiata. In caso di flop di tali misure, “l’ultima spiaggia” sarà attirare tramite esche i grossi animali in grosse gabbie spostandoli poi successivamente in aree venatorio a scopo di caccia. Tale misura infatti è stata già adottata nel parco dell’Alta Murgia che ha contato circa 150 esemplari, ma il problema è comune anche nell’arco jonico e nel Gargano.

 

 

L’azienda Anpal Servizi e “Porta Futuro”, il job Center di nuova generazione, insieme per il “Act4job”: una ricerca del lavoro in forma di gioco per 300 studenti baresi delle quinte classi di alcuni istituti superiori del capoluogo pugliese. Il progetto, durato due anni, terminerà a luglio prossimo, e dall’indagine è emerso che i ragazzi hanno voglia di lavorare nel mondo del turismo, della cultura, dell’imprenditoria. “Si tratta di un modello di intervento informativo e formativo nell’ambito di un progetto finanziato da Pon Spao( sistema di politiche attive per l’occupazione)- spiega Antonio Bressi,  dell’Anpal Servizi, e prosegue- è stato realizzato a Porta Futuro perchè è stata condivisa l’idea di collaborare al potenziamento di questo servizio pubblico mediante la gestione congiunta di seminari per l’utenza giovane”. Sempre a Bari, nasce la prima rete interistituzionale “Alto Potenziale” per supportare i bambini “gifted, piccoli geni”. Bambini e ragazzi, ad alto potenziale cognitivo, spesso definiti irrequieti dai loro insegnanti, con il rischio di dispersione del loro potenziale. La rete è promossa dall’Associazione “Città dei Bambini” in collaborazione con LabTalento dell’Ateneo di Pavia, unico centro in Italia che studia i gifted, e Comune Asl di Bari, il Politecnico, Confindustria Bari- BAT.

 

 

Cronaca

 

Poche ore fa, i carabinieri  del comando provinciale di Lecce hanno eseguito un provvedimento di fermo per 14 persone sospettate di essere legate all’organizzazione mafiosa Sacra Corona Unita. A loro carico ci sono accuse di vario titolo ad associazione mafiosa, tentato omicidio aggravato, associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di armi, ricettazione, furto aggravato.

 

 

 

Eventi

 

La manifestazione “Étranger Film Festival” giunta alla seconda edizione, quest’anno si terrà dal 7 all’11 giugno all’insegna del rispetto della differenza di genere, sociale, etnica, religiosa, e politica e una spinta all’integrazione. Il festival organizzato dall’associazione Étranger si svolgerà a Gioia del Colle vertendo sul tema della diversità presentato in ambito cinematografico, letterario e artistico. L’evento è strutturato in un concorso avente in gara 17 opere di registi emergenti. In palio due premi in denaro: il Premio Étranger assegnato dalla giuria tecnica (composta dai registi Edoardo Winspeare, Marco Santarelli e Angelo Amoroso D’Aragona) e il Premio Le Barisienne affidato al giudizio del pubblico in sala. Il festival in questi cinque giorni si alternerà con incontri di letteratura contemporanea, registi di fama nazionale e internazionale, video artisti, fumettisti, fotografi avente la presenza di 35 artisti, 25 proiezioni e 10 eventi speciali ad ingresso libero che si terranno nel Chiostro di Palazzo San Domenico. Per info e disposizione dei programmi giornalieri consultare il sito www.entragerfilmfestival.it

 

 

 

Meteo

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Cielo sereno, con temperature comprese tra i 14 e 28 gradi. Venti da Nord- Est, mare poco mosso. Cielo sereno nella giornata di domani