NOTIZIARIO H 13:00 DELL'9 MAGGIO 2017

martedì 09 Maggio 2017

Attualità

 

A due anni di distanza, la Pattuglia Acrobatica Nazionale ha omaggiato Il Santo Patrono barese con una piacevole tradizione degli ultimi lustri, attesa da tantissimi cittadini. Le frecce Tricolori, infatti, hanno sfrecciato ieri pomeriggio sul Lungomare di Bari sotto la vista di migliaia di spettatori. A seguire, il volo del “Tifone” che per ben due volte ha abbattuto il muro del suono, generando il cosiddetto “boom sonico”. Infine, le tanto attese acrobazie dell’elicottero azzurro, per suggellare il rapporto stretto tra l’azzurro del cielo e quello del mare. A fine spettacolo, è intervenuto il comandante delle scuole di Aeronautica militare  Fernando Giancotti, il quale ha omaggiato i piloti, formati per la maggior parte da baresi. Oggi l’ultimo giorno della Festa dedicato ai Baresi. Alle 18 la funzione religiosa presieduta dall’arcivescovo Francesco Cacucci. In serata il consueto appuntamento con i fuochi pirotecnici e in seguito il concerto dei Terraross in piazza mercantile.


 

Incrementati gli stipendi dei lavoratori di un call center Barese grazie ad un accordo con la Cgil. I dettagli nel servizio di Maurizio Citino.


 

Anche quest’anno il mare pugliese conferma 11 Bandiere Blu, assegnate sulla base della gestione sostenibile del territorio: dalla depurazione delle acque alla gestione dei rifiuti, dalle piste ciclabili agli spazi verdi, ai servizi degli stabilimenti balneari. Il riconoscimento è stato consegnato dall’organizzazione non governativa e no profit Foundation for Environmental Education, che riconosce l'impegno dei comuni, premiati per le politiche attente alla sostenibilità del territorio. Quattro bandiere sono andate alla provincia di Lecce, tre alla provincia di Brindisi, due a quella di Taranto. Solamente una è stata assegnata alla provincia di Bari, Polignano a Mare ed una alla Bat. La consegna delle Bandiere Blu è avvenuta a Roma e darà alle località selezionate un grande potenziale attrattivo nei confronti dei turisti, in vista della stagione balneare.

 


 

Eventi

 

Si inaugura oggi, martedì 9 maggio, alle ore 11.30, nel colonnato del Palazzo della Città Metropolitana, la Mostra di icone bizantine e di ampolle della manna di San Nicola, promossa per il secondo anno dalla commissione Culture del Comune di Bari e curata dall’architetto Franco Altobelli. In esposizione, fino al 14 maggio, più di quaranta icone e una  ventina di ampolle appartenenti a collezionisti privati baresi: in particolare sarà in mostra un’icona del XIV secolo di proprietà della Pinacoteca metropolitana di Bari e altre risalenti al XIX secolo. Durante il periodo della mostra si terrà un laboratorio di iconografia, mentre il 14 maggio è in programma la lettura e rappresentazione dei miti e delle leggende di San Nicola curata dal regista Vito Signorile. All’inaugurazione interverranno il sindaco di Bari Antonio Decaro e il presidente della commissione comunale Culture Giuseppe Cascella. La mostra sarà visitata dalle delegazioni del G7 ed è stata realizzata in collaborazione con le associazioni “Pitagora”, “Mondo antico e tempi moderni” e “Porta d’oriente”.


 

Da oggi fino al 31 Agosto, i cittadini baresi potranno ammirare un “pezzo” importante di storia cinese; infatti presso l’Archivio di Stato (via Pietro Oreste 45) della città metropolitana di Bari saranno ospitati 16 dei circa 8000 guerrieri di terracotta che da più di mille anni fanno la guardia all’imperatore cinese Qin. A dimostrazione della grandezza di questo evento, ricordiamo che le statue, per la prima volta in Puglia, sono state considerate patrimonio dell’umanità dall’Unesco. La mostra, promossa dalla Regione Puglia, è curata dall’architetto Cristina Martina.



 

Meteo
 

In chiusura uno sguardo al meteo su Terra di Bari. Giornata prevalentemente piovosa con possibili schiarite e temperature comprese tra 14 e 19 gradi, venti da Nord Ovest, mare mosso. Per la giornata di domani prevista nuvolosità sparsa.